Tesla Supercharger, a breve aperti a tutti anche nel Regno Unito

Another ICT Guy

Tesla Supercharger, a breve aperti a tutti anche nel Regno Unito

Il Regno Unito ha accolto il passaggio alle auto elettriche con entusiasmo. Nonostante spesso le nuove vetture arrivino in un secondo momento (a causa della guida a destra), nel Paese la quota di venduto è sempre importante, e la rete di ricarica si è sviluppata bene.

Tuttavia le colonnine non bastano mai, ed è per questo che c’è fermento per una notizia che si è rapidamente diffusa: il sottosegretario di Stato parlamentare per i trasporti del Regno Unito, Trudy Harrison, ha riferito che Tesla a breve aprirà i suoi Supercharger a tutte le auto elettriche.

Come forse ricorderete, è una procedura che Tesla ha già messo in atto in altri Paesi, dapprima come un esperimento limitato a poche stazioni e, infine, come apertura totale, a partire dall’Olanda. Si pensa dunque che lo stesso accadrà in tutti gli Stati dove si trovano delle stazioni Supercharger, e ci sono già forti indizi che sarà la strada seguita anche negli Stati Uniti.

Tesla Supercharger

Il funzionario di stato ha rivelato la mossa di Tesla durante un’intervista con Electrifying.com, chiarendo che l’apertura avverrà nel giro di settimane o mesi, in un tempo comunque breve. La notizia, come successo nei casi precedenti, farà sicuramente discutere. Da un lato i proprietari di auto elettriche di altri marchi vedrebbero moltiplicarsi istantaneamente i punti di ricarica ad altissima potenza disponibili, mentre dall’altra chi è al volante di una Tesla teme code agli stalli di ricarica, fino ad ora ad uso esclusivo. Tuttavia Tesla prevede di utilizzare i ricavi dalla vendita di energia per espandere la rete Supercharger, e questo dovrebbe addolcire la pillola.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.