I Bitcoin finiranno nel 2140 mentre 180 miliardi di dollari in BTC sono andati persi per sempre

Another ICT Guy

I Bitcoin finiranno nel 2140 mentre 180 miliardi di dollari in BTC sono andati persi per sempre

Il Bitcoin e la blockchain stanno rivoluzionando il mondo della finanza creando un vero e proprio fenomeno che sta influenzando gran parte dei settori grazie a milioni di appassionati e sostenitori. Tutto nasce nel lontano 3 gennaio 2009, quando il misterioso inventore conosciuto come Satoshi Nakamoto ha creato il primo blocco della blockchain “Genesis Block” composto da 50 Bitcoin e un preciso meccanismo di ricompensa.

Zune

Ad oggi il BTC è la moneta digitale più potente e famosa e conta ben 18,9 milioni di unità minate dal valore attuale di circa 49 mila dollari l’una per un market cap totale di oltre 926 miliardi di dollari, vicinissimo al traguardo del trilione di dollari, in realtà già raggiunto e superato più volte mesi fa.

Bitcoin: si raggiungeranno i 21 milioni di unità nel 2140

Secondo l’algoritmo di Satoshi Nakamoto, il Bitcoin ha una quota prestabilita a 21 milioni di unità che non potrà essere modificata. Di conseguenza mancano ancora circa 1,9 milioni di Bitcoin da minare, dopodiché il numero di BTC in circolo rimarrà immutabile. Secondo le stime per estrarre il 10% dei Bitcoin mancanti bisognerà attendere il 2140.

Satoshi Nakamoto e il mistero dei Bitcoin perduti

Un altro dato importante riguarda i Bitcoin andati perduti a causa di decessi o dimenticanze delle credenziali dei proprietari. Questi sono ben 3,7 milioni di unità per un totale di oltre 180 miliardi di dollari “nascosti” in rete.

Zune

Come spiega ilsole24ore si tratta di una stima basata sui Bitcoin fermi da almeno 5 anni. Inoltre, di questi 3,7 milioni darebbero compresi anche gli 1,1 milioni di BTC di proprietà di Satoshi Nakamoto, ma ad oggi non sappiamo se sia un uomo deceduto o in vita oppure un gruppo formato da più persone.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.