Remedy: anche per lei supporto dalla cinese Tencent per il lancio di un gioco non annunciato

Another ICT Guy

Remedy: anche per lei supporto dalla cinese Tencent per il lancio di un gioco non annunciato

Il progetto multiplayer affidato al team Vanguard interno a Remedy Entertainment e conosciuto con il nome in codice di Condor verrà supportato da Tencent, il colosso cinese dei videogiochi che già ha investito in moltissime realtà occidentali e che recentemente ha acquisito lo studio di Back 4 Blood.

Remedy sta sviluppando uno spin-off multiplayer co-op di Control

In particolare, Tencent si occuperà della distribuzione del gioco nei mercati asiatici, mentre Remedy curerà la pubblicazione nel resto del mondo. Il colosso cinese supporterà anche economicamente il progetto, al quale Remedy ha già rivolto un investimento paragonabile a quello stanziato per i suoi progetti principali. I due studi condivideranno i ricavi, dopo il recupero dei costi di sviluppo.

Alan Wake 2

Per effetto di questa collaborazione, Condor arriverà anche sui dispositivi mobile. Parliamo di un progetto ancora in fase di prova di fattibilità, la cui uscita sul mercato non è da attendersi in tempi brevi. Si tratta di un prodotto che unirà l’esperienza nella narrazione single player di Remedy all’esperienza di gioco multiplayer. Si tratta di un titolo multiplayer per quattro giocatori, caratterizzato da una formula cooperativa PvE: Condor si focalizzerà dunque sul gioco di squadra e, probabilmente, non includerà una modalità di gioco competitiva (PvP). Sarà basato su Unreal Engine.

Ricordiamo, infine, che Remedy ha ufficializzato nel corso del mese di dicembre il suo nuovo progetto principale, Alan Wake 2. Quest’ultimo sarà distribuito da Epic Games, l’azienda dell’Unreal Engine il cui 40% appartiene proprio a Tencent.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.