Disney ed Apple insieme? Sicuramente, se Steve Jobs non fosse morto così presto

Another ICT Guy

Disney ed Apple insieme? Sicuramente, se Steve Jobs non fosse morto così presto

Se fosse ancora vivo Steve Jobs sicuramente Disney ed Apple sarebbero un’unica azienda dal potenziale incredibile. Sono queste le parole dell’ex CEO Disney, Bob Iger, che in un’intervista alla CNBC si è lasciato sfuggire un apprezzamento importante per il defunto fondatore dell’azienda di Cupertino, forse anche con un po’ di rammarico per l’impossibilità di averlo ancora tra i vivi. Sì, perché secondo Bob Iger, Steve Jobs avrebbe senza dubbio incorporato in Apple la Disney e avrebbe permesso di avere ad oggi una delle più potenti ed importanti aziende al mondo.

Disney ed Apple: insieme in un’unica azienda

L’ex CEO di Disney ha raccontato come la passione per la sua passata azienda e l’animazione fosse così elevata da parte di Steve Jobs che avrebbe sicuramente portato ad una fusione delle due aziende se il fondatore di Apple fosse ancora vivo oggi. E ancora, come raccontato da Iger, Jobs, non aveva mai lasciato trapelare nulla ma era palese che prima o poi l’accordo sarebbe arrivato. E questo perché ”Steve era un grande appassionato di tutto ciò che faceva la Disney e il suo carattere portava sempre a combinare le innovazioni tecnologiche con la grande creatività. Da un lato le arti liberali, dall’altro la tecnologia: questo è ciò che ha fatto cantare il suo cuore”.

E lo stesso Iger continua dicendo di essere fortemente convinto che prima o poi si sarebbe arrivati ad una fusione delle due aziende e che si sarebbe finiti ad un accordo tra Apple e Disney. Oltretutto non è la prima volta che lo stesso Iger pronuncia queste parole e lo ha sempre detto ultimamente dell’idea di Jobs nei confronti della Disney.

Ai tempi in cui Jobs divenne co-fondatore della Pixar, tra lui e Iger non scorreva buon sangue. Poi però il rapporto cambiò e i due divennero amici proprio quando la Disney acquistò la Pixar e Steve Jobs divenne membro del consiglio di amministrazione e maggiore azionista della casa cinematografica di animazione. E fu questo il periodo in cui lo stesso Jobs impartì dei consigli ma anche contributi per una serie di decisioni fondamentali per Disney. Insomma la figura di Jobs fu importante anche per la Disney e chissà se veramente fosse ancora vivo cosa avrebbe potuto fare con Apple.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.