Xiaomi Redmi Note 10 5G: batteria e prezzo ottimi! Ma il resto? La recensione

Another ICT Guy

Xiaomi Redmi Note 10 5G: batteria e prezzo ottimi! Ma il resto? La recensione

Xiaomi Redmi Note 10 5G è uno dei quattro smartphone che compongono la famiglia dei Redmi Note 10 formata dai modelli: standard, Pro (qui la recensione), S e appunto 5G. Questo device è l’unico con il modem 5G integrato, ed è proprio questo che lo differenzia principalmente dagli altri. Parliamo di uno smartphone che per ottenere il supporto alle reti 5G di nuova generazione è dovuto scendere ad alcuni compromessi.

Senza girarci troppo attorno, se non fosse per il 5G questo smartphone avrebbe una marcia in meno rispetto agli altri della famiglia. Nel resto dei comparti come display, fotocamera e hardware, Xiaomi ha rinunciato a delle specifiche di livello più alto, risultando non all’altezza degli altri smartphone della serie. Dall’altro lato della medaglia però, il produttore cinese è riuscito a offrire uno smartphone 5G ad un prezzo molto accessibile. Attenzione, Xiaomi Redmi Note 10 5G è comunque un prodotto di buona qualità che nell’uso quotidiano funziona bene, come ormai la maggior parte dei device sul mercato. Il discorso è semplice, per ottenere una funzione ha dovuto rinunciare ad altre. Ecco nel dettaglio come si presenta questo Xiaomi Redmi Note 10 5G

Design e costruzione

Xiaomi Redmi Note 10 5G si presenta con un design piuttosto anonimo: scocca in plastica come anche il frame, fotocamere leggermente sporgenti e cornici ben ottimizzate. La back cover (la nostra è grigia) ha una finitura lucida mentre il frame risulta più opaco. Il touch and feel è buono, in mano lo smartphone rimane saldo nonostante le discrete dimensioni: 161.8 x 75.3 x 8.9 mm e un peso di 190 grammi.

Sul lato destro il device ospita il tasto di accensione e spegnimento che integra il sensore d’impronte digitali (ben funzionante) e il bilanciere del volume. Il lato sinistro ospita lo slot per inserire due SIM oppure una SIM e l’espansione di memoria tramite microSD. In basso troviamo la porta USB Type-C, il primo microfono e l’unico potente altoparlante dello smartphone. Nella parte superiore abbiamo il tanto prezioso jack audio da 3,5 mm, la porta a infrarossi e il secondo microfono.

Display

Il display è l’unico IPS del lotto. Si tratta di un’unità da 6,5 pollici Full HD+ che vanta un refresh rate di 90 Hz. Oltre a non essere di tecnologia AMOLED, il pannello soffre spesso la luce diretta a causa della luminanza piuttosto bassa che non va oltre i 400 nits. La qualità del pannello non è sicuramente paragonabile a quella del Redmi Note 10 Pro, ma comunque si comporta bene e rimane in linea con la fascia di prezzo a cui viene proposto questo device. Il foro della selfie cam è situato al centro della parte superiore del pannello.


Clicca per ingrandire

Come solito della MIUI 12, nelle impostazioni è possibile andare a settare diversi parametri del display: dalla frequenza di aggiornamento alla combinazione dei colori. Quest’ultima può essere scelta in base alle preferenze dell’utente tra le modalità: Automatico, Intenso e Standard. Il refresh rate invece non è adattivo, di conseguenza è possibile settarlo solamente a 60Hz o a 90 Hz.


Clicca per ingrandire

Hardware e software

Sotto la scocca di questo Redmi Note 10 5G troviamo il processore Dimensity 700 5G di MediaTek. Parliamo di un octa core da 2,2 GHz con un processo produttivo a 7 nm. A completare il comparto abbiamo la GPU Mali G57. I tagli di memoria disponibili sono 4GB per la RAM (LPDDR4x) e 64GB oppure 128GB (UFS 2.2) per la memoria di archiviazione interna. Non si tratta del SoC più performante sul mercato ma, oltre ad avere il modem 5G integrato, il suo lavoro lo svolge decisamente bene, sia in termini di fluidità e prestazioni sia in termini di consumo energetico. Sul lato connettività lo smartphone offre WiFi di tipo ac, dual 5G sub-6 SA/NSA, GPS, infrarossi, Bluetooth versione 5.1 e c’è anche l’NFC.

Lato software troviamo a bordo la MIUI 12 basata su Android 11, ed è la stessa versione che abbiamo visto su Redmi Note 10 Pro, POCO F3, POCO X3, Xiaomi Mi 11, Xiaomi Mi 11 Lite, Xiaomi Mi 11 Ultra. Conoscendola bene, anche su questo Redmi Note 10 5G la MIUI 12 si comporta egregiamente: fluida e piacevole da usare. Le funzioni sono le classiche: clonazione delle app, collegamenti attraverso gesti, modifica dell’area notifiche, modalità scura, modalità lettura e non mancano le “funzionalità speciali” come il turbo videogiochi, strumenti video, finestre a comparsa, secondo spazio e modalità Lite.


Clicca per ingrandire

Fotocamere

Sul comparto fotocamere Xiaomi è scesa sicuramente a diversi compromessi. Il primo e più pesante è l’assenza di un sensore ultra wide, di conseguenza niente foto grandangolari. Le tre fotocamere presenti sono: la principale da 48MP f/1.8 mentre gli altri due sensori -entrambi da 2MP f/2.4– sono dedicati a macro e profondità.

All’atto pratico il punta e scatta risulta sufficiente, mentre buoni gli scatti e le macro soprattutto quando ci sono condizioni di luce ottimali. Al calare del sole l’obiettivo inizia a far vedere le sue lacune, che anche con la modalità notte non si risolvono del tutto. I colori nel complesso sono ben bilanciati e il dettaglio rimane soddisfacente con tanta luce. Parliamo di una fotocamera discreta, senza infamia e senza lode, che rimane in linea con la fascia di prezzo a cui viene proposta. Ma non nascondiamo che sul mercato abbiamo visto anche comparti multimediali decisamente migliori. La cam frontale è da 8MP e scatta selfie di buona qualità per i social.


Flash


Modalità Notte

I video si possono girare alla risoluzione massima in Full-HD a 30 fps. Buona la messa a fuoco mentre fa più fatica la stabilizzazione, che rimane digitale. Inoltre è possibile girare video in slow-motion ma non c’è la modalità VLOG.

Batteria

Xiaomi Redmi Note 10 5G ha una batteria con una capienza da 5.000 mAh e supporta la ricarica rapida da 18W. L’autonomia è uno dei punti forti di questo smartphone, infatti raggiunge tranquillamente la giornata e mezza. Nel nostro canonico test di autonomia, il device ha resistito per MINUTI, cifra che lo porta ad essere un battery phone soprattutto considerando il 5G.

Prezzi e disponibilità

Xiaomi Redmi Note 10 5G viene distribuito in due tagli di memoria: 4/64GB e 4/128GB, rispettivamente lanciati ad un prezzo di 229,90€ e 249,90€ disponibili nelle colorazioni Chrome Silver, Graphite Gray, Nighttime Blue, Aurora Green.

Conclusioni

In conclusione, Xiaomi Redmi Note 10 5G è uno smartphone economico e affidabile, consigliato se fate del 5G un uso fondamentale per le vostre esigenze. Se attualmente riesci a fare a meno delle reti di nuova generazione, sul mercato ci sono device allo stesso prezzo con caratteristiche migliori.

Rimango dell’idea che della serie è lo smartphone che mi ha convinto meno, soprattutto rispetto alla versione Pro, che seppur senza 5G è un device di tutto rispetto e con un rapporto qualità prezzo migliore. Detto ciò, anche questo Redmi Note 10 5G sa dire la sua, ottima autonomia e 5G integrato a soli 229,90€ è certamente da tenere in considerazione.

Seguici sul nostro
canale Instagram,
tante novità in arrivo!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.