Niente supporto all’interfaccia PCI Express 5.0 per le future schede NVIDIA RTX-40

Another ICT Guy

Niente supporto all’interfaccia PCI Express 5.0 per le future schede NVIDIA RTX-40

Con il debutto di nuove generazioni di schede video è frequente vedere oltre a nuove GPU e tecnologie memoria anche dei passi in avanti per quanto riguarda le interfacce di connessione con scheda madre e processore. La disponibilità di potenze di elaborazione sempre più elevate spinge in modo naturale verso nuovi standard, che siano in grado di tenere testa alle necessità delle sempre più sofisticate GPU.

La nuova scheda GeForce RTX 3090Ti, il cui debutto commerciale è avvenuto giusto alcune settimane fa, adotta per prima il connettore PCI Express a 16 pin di nuova generazione che sarà adottato dalle schede video pensate per interfaccia PCI Express 5.0 e che è capace di fornire alla scheda sino a 600 Watt di potenza.

Non sembra però che la prossima generazione di schede video NVIDIA della famiglia GeForce RTX, basate su architettura Lovelace, adotterà interfaccia PCI Express 5.0 ma continuerà a restare abbinata a quella PCI Express 4.0. La fonte è Twitter con il messaggio di kopite7kimi, a questo indirizzo.

nvidia-rtx-3080ti_720.jpg

NVIDIA ha per il momento confermato il supporto allo standard PCI Express 5.0 con le schede della famiglia Hopper, nuova generazione di prodotti destinati al calcolo parallelo in datacenter per ambito HPC (High Performance Computing). Si tratta di proposte differenti rispetto a quelle GeForce RTX, con scelte di design a livello di GPU che andranno a privilegiare le necessità dei rispettivi ambiti di utilizzo.

Pensando alle piattaforme, lo standard PCI Express 5.0 è già supportato al momento da quelle Intel per processori Core di 12-esima generazione della famiglia Alder Lake, mentre per AMD vedremo il debutto di questo standard con le schede madri dotate di socket AM5 per la prossima generazione di processori Ryzen per sistemi desktop.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.