Elon Musk ha comprato Twitter! Ufficiale l’acquisto per 44 miliardi di dollari. I dettagli

Another ICT Guy

Elon Musk ha comprato Twitter! Ufficiale l’acquisto per 44 miliardi di dollari. I dettagli

Elon Musk ha comprato Twitter! Davvero. Il consiglio d’amministrazione del noto social network ha accettato l’offerta di circa 44 miliardi di dollari del CEO di Tesla e SpaceX. Dopo settimane di trattative è arrivata la conferma ufficiale di un’operazione che ha tutta la possibilità di cambiare le sorti di quello che è senza dubbio uno dei social network tra i più usati al mondo. Elon Musk ha bissato tutti e ce l’ha fatta: ha veramente comprato Twitter riuscendo a convincere il consiglio di amministrazione del social network come nessuno era mai riuscito prima d’ora.

Elon Musk è ora proprietario di Twitter

Dopo aver cercato di ostacolare l’acquisizione della società con l’approvazione di alcune regole straordinarie, il consiglio d’amministrazione di Twitter ha deciso di accettare l’offerta di Musk da circa 44 miliardi di dollari (54,20 dollari per ogni azione, circa 43 miliardi di euro) avanzata a metà aprile. Il famoso social network ha fatto sapere che l’offerta è stata accettata all’unanimità dal consiglio di amministrazione e che dunque l’accordo tra Twitter ed Elon Musk potrà essere finalizzato già entro il 2022.

Cosa cambierà? Elon Musk in un suo comunicato stampa ufficiale ha ribadito la volontà di rendere Twitter «migliore che mai, migliorando il prodotto con nuove funzionalità, rendendo aperto l’algoritmo, eliminando i bot e autenticando l’identità di tutti gli utenti».

Secondo le indiscrezioni degli ultimi minuti sembra che gli 11 membri del consiglio di amministrazione di Twitter avrebbero cominciato a trattare con Musk durante questo weekend per poi raggiungere l’accordo definitivo proprio questo lunedì 25 aprile. Oltretutto l’accordo e la sua ufficializzazione arriva proprio a ridosso dell’annuncio dei ricavi del social network che verranno esternati questo giovedì, ossia a giorni dalla notizia della nuova acquisizione di Elon Musk.

A far cambiare le carte in tavola sull’accordo tra Musk e il consiglio di amministrazione di Twitter potrebbe essere stato l’annuncio da parte del CEO di Tesla di nuovi fondi per proseguire con l’acquisto. In questo caso infatti, Elon Musk, utilizzerà 25,5 miliardi di dollari in prestiti e 21 miliardi di dollari del suo personale patrimonio.

«Twitter ha un obiettivo e una rilevanza che impattano il mondo intero» ha scritto il CEO Parag Agrawal. «Sono fiero dei nostri team e ispirato dal lavoro che non è mai stato più importante».

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.