Dacia rivela già la fine vita della Spring: arriverà una nuova elettrica compatta nel 2024

Another ICT Guy

Dacia rivela già la fine vita della Spring: arriverà una nuova elettrica compatta nel 2024

Dacia avrà presto un’altra auto elettrica, che però non si affiancherà alla popolare Spring, la sua prima vettura a batteria. La nuova arrivata, anzi, manderà già in pensione la Spring, che nonostante una nascita nel vicino 2021, è destinata a uscire di scena molto presto.

Lo scopriamo dai piani comunicati da Renault, che gestisce appunto anche Dacia, secondo cui nel 2024 ci saranno diversi lanci di nuove auto elettriche. Nello schema che vedete qui sotto riconosciamo la nuova Renault 4 elettrica, un van per ora sconosciuto, e al primo posto una compatta elettrica, ancora coperta da un velo virtuale, ma su cui si riconosce il nuovo logo della casa rumena.

Dacia Electric

Il CEO Luca De Meo non ha rivelato i piani nel dettaglio, ma ha già chiarito che la nuova auto sostituirà la Spring. Il motivo è forse da ricercare nelle economie di scala e contenimento dei costi su cui la casa francese sta focalizzando i suoi sforzi. La nuova Dacia elettrica sarebbe basata sulla piattaforma CMF-AEV, la stessa che il Gruppo utilizzerebbe per auto con dimensioni simili, abbandonando la vecchia CMF-A, usata per costruire le attuali Spring, Kwid e K-ZE.

Secondo altre voci non ufficiali, De Meo e i suoi non sarebbero del tutto soddisfatti della resa qualitativa della Spring, la cui derivazione cinese ha portato con sé troppi difetti, qualità rivedibile per alcuni aspetti, oltre all’ormai famigerato pessimo risultato nei test EuroNCAP. Tuttavia utilizzare una nuova piattaforma, magari spostando la produzione in Europa, permetterebbe di ottenere un’auto accattivante ma economica come è ora la Spring, caratteristiche che ne hanno fatto una delle più vendute?

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.