SSD M.2 PCI Express 5.0, ADATA Nighthawk e Blackbird faranno capolino al CES 2022

Another ICT Guy

SSD M.2 PCI Express 5.0, ADATA Nighthawk e Blackbird faranno capolino al CES 2022

Al CES 2022 vedremo i primi SSD M.2 con interfaccia PCI Express 5.0. ADATA, storica azienda taiwanese, è pronta a darci un assaggio di futuro con due prototipi in formato M.2 2280, collegati alla motherboard mediante quattro linee PCIe di nuova generazione.

Project Nighthawk e Project Blackbird, questi i loro nomi in codice, sono diversi sia nell’aspetto che nei componenti a bordo. Nighthawk, come mostra l’immagine diffusa, ha un PCB di colore blu su cui capeggia un controller al centro, affiancato da due chip NAND e altrettante DRAM. Blackbird, da par suo, ha un PCB nero e il controller è vicino all’interfaccia di collegamento, inoltre presenta un chip DRAM in meno. Per entrambi i progetti la capacità massima prevista è di 8 TB.

Il modello Nighthawk si basa su un controller SM2508 di Silicon Motion e può assicurare prestazioni di lettura e scrittura sequenziali rispettivamente fino a 14 e 12 GB/s. Il prototipo Blackbird, invece, è basato sul controller IG5666 di Innogrit ed è in grado di fornire in lettura e scrittura sequenziale di 14/10 GB/s.

Da tempo i produttori di controller e le aziende che realizzano SSD hanno svelato i piani di passare al PCIe 5.0, in grado di raddoppiare potenzialmente le prestazioni rispetto alla versione 4.0, già di per sé molto veloce con i prodotti di seconda generazione (fino a 7000 MB/s in lettura sequenziale).

Al momento solo Intel con le CPU Core di dodicesima generazione supporta il PCI Express 5.0, ma AMD si metterà in pari nella seconda metà del 2022 con i processori Ryzen basati su architettura Zen 4.

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.