DJI Ronin 4D 6K ora disponibile. Ma c’è una limitazione ne che ha abbassato il prezzo

Another ICT Guy

DJI Ronin 4D 6K ora disponibile. Ma c’è una limitazione ne che ha abbassato il prezzo

Il sistema di ripresa professionale DJI Ronin 4D era stato presentato verso la fine di ottobre 2021 e ora finalmente arriva sul mercato nella versione con modulo di ripresa Zenmuse X9-6K in grado di riprendere video 6K/60fps e 4K/120fps.

 DJI Ronin 4D

DJI Ronin 4D combina la fotocamera stabilizzata Zenmuse X9, un sistema di stabilizzazione meccanica a 4 assi, un sistema di messa a fuoco LiDAR e un sistema di trasmissione video e di controllo in una singola soluzione. Parliamo di sistema di stabilizzazione a 4 assi in quanto il modulo integra un braccio meccanico mobile, sul quale viene montata una testa cardanica motorizzata a tre assi. Il braccio meccanico permette di compensare il moto verticale con ampia escursione, aggiungendo così un ulteriore asse di stabilizzazione rispetto alle precedenti versioni a tre assi. In questo modo Ronin 4D promette riprese da vera steadycam con compensazione totale del moto verticale, ad esempio quello indotto dall’operatore che corre o cammina. Ronin 4D integra un sistema Active Track Pro per l’inseguimento dei soggetti, mutuato da droni e gimbal e ulteriormente migliorato per le produzioni professionali.

Rispetto agli annunci iniziali il prezzo è stato abbassato a 6.659€, in quanto al momento il sistema è privo di una delle funzionalità preannunciate.

Manca infatti la possibilità di registrare internamente flussi video Apple ProRes RAW; il formato Apple ProRes 4444 XQ sarà reso disponibile tramite aggiornamento firmware nel corso del 2022. Chi aveva fatto il preordine al prezzo originale può contattare il rivenditore per ottenere un rimborso.

La versione DJI Ronin 4D-8K è attualmente ancora in fase di preordine, al prezzo di 11.099€.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.