Microsoft ha pensato di acquisire Square Enix nel 2019: Final Fantasy esclusiva Xbox?

Another ICT Guy

Microsoft ha pensato di acquisire Square Enix nel 2019: Final Fantasy esclusiva Xbox?

Non solo Bungie o SEGA, Microsoft ha pensato anche di acquisire Square Enix, il publisher di Final Fantasy. La notizia, come le altre degli ultimi giorni, emerge dai documenti alla base delle udienze che vede contrapposte FTC e Microsoft sull’operazione Activision Blizzard.

In base a quanto riportato, Microsoft aveva diverse ragioni per interessarsi a Square Enix, prima fra tutte quella di spingere Xbox sui mercati asiatici, dove storicamente fatica a ritagliarsi un suo spazio. L’altra motivazione, ancora più scontata forse, era quella di espandere il catalogo Xbox Game Pass, pubblicando le nuove uscite di Square Enix e integrando i giochi esistenti.

Un terzo punto a sostegno della potenziale acquisizione, decisamente più singolare, era quello di fare un passo avanti nel settore mobile: Game Pass esiste su Xbox e PC, ma Microsoft vuole portarlo anche in ambito mobile e Square Enix avrebbe potuto aiutare sotto quel profilo.

Non è comunque del tutto inaspettato l’interesse di Microsoft per il mobile, visto che l’acquisizione di Activision Blizzard è stata motivata con la volontà di mettere le mani su King e il suo portfolio di giochi per smartphone.

Combinare il solido portfolio nativo per dispositivi mobili di Square Enix con il nostro potrebbe potenzialmente aiutarci a creare una SKU Xbox Game Pass nativa per dispositivi mobili“, si legge nel documento.

Non sappiamo se via siano state trattative dirette tra Microsoft e Square Enix, ma l’operazione risale al 2019 ed era stata ribattezzata “Project Phoenix”, quando Square aveva ancora in pancia Crystal Dynamics ed Eidos, vendute in seguito a Embracer Group.

Microsoft aveva intenzione di far uscire i giochi già annunciati da Square Enix su “tutte le piattaforme pertinenti”, mentre i giochi annunciati successivamente sarebbero approdati su Game Pass al day one. Nei documenti si cita anche la possibilità rendere i titoli Square Enix esclusive Xbox, pur a discapito delle vendite. Insomma, Final Fantasy XVI ha “rischiato” di uscire solo sulle console di casa Microsoft.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *