La Commissione Ue prepara l’arrivo dell’euro digitale

Another ICT Guy

La Commissione Ue prepara l’arrivo dell’euro digitale

La Commissione Ue prepara l’arrivo dell’euro digitale: la valuta digitale che, se adottata, sarà emessa dalla Banca centrale europea con valore stabile e affiancherà il contante, con cui potrà essere sempre scambiata. L’esecutivo presenta così una proposta legislativa sul corso legale del contante in euro, per garantire sia accettato e accessibile nell’eurozona, e una proposta legislativa che istituisce il quadro giuridico per l’euro digitale accanto al contante in euro. Se approvato da Parlamento europeo e Consiglio, sarà Bce a decidere se e quando emettere l’euro digitale, probabilmente tra anni (l’attesa è non prima del 2028).

Il quadro legislativo proposto dalla Commissione Ue sull’euro digitale prevede che “il contante in euro e l’euro digitale saranno convertibili alla pari”. Lo ha sottolineato il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni. “Chiarisce che dove un commerciante dovrà accettare sia il contante che l’euro digitale, il cliente avrà il diritto di scegliere con quale forma di soldi pubblici da pagare”.

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *