Ubisoft Connect: in arrivo per tutti la beta del nuovo client

Another ICT Guy

Ubisoft Connect: in arrivo per tutti la beta del nuovo client

Dopo una prima fase di test, Ubisoft ha annunciato che la nuova interfaccia del suo client, Ubisoft Connect, arriverà in versione beta per tutti. L’aggiornamento sarà rilasciato gradualmente e gli utenti potranno alternare la versione beta con quella attuale attraverso un pulsante specifico posto in alto nella finestra.

La nuova applicazione segue la scia di numerosi client rinnovati di recente. Il più rilevante è stato senz’altro l’aggiornamento di Steam, che ad oggi rimane un punto di riferimento per i giocatori PC. L’editore francese spera così di offrire non un’alternativa al client di Valve, ma quantomeno una proposta adeguata dedicata ai propri prodotti e quelli di chi, come Electronic Arts, ha scelto di pubblicare i suoi giochi sulla piattaforma.

Ma cosa cambia rispetto all’attuale Connect? Innanzitutto, la libreria risulterà più semplice da consultare. Sarà immediatamente visibile se un gioco è installato o meno sul PC, così come verranno indicati a prima vista i progressi raggiunti e l’eventuale presenza di aggiornamenti per ogni titolo.

Anche la ricerca e la navigazione sono state semplificate: risulterà più veloce trovare i titoli o le espansioni di proprio interesse. Inoltre, particolare attenzione è stata posta alla componente social del client, a cui è stata aggiunta anche una funzionalità di streaming per condividere rapidamente con gli amici le proprie sessioni di gioco chiamata Share Play.

In generale, Ubisoft ritiene che sarà più semplice trovare altre persone con cui giocare. Inoltre, la nuova interfaccia consentirà di vedere non solo a quale titolo stanno giocando i contatti presenti nella lista amici, ma anche se sono in gruppo con altre persone.

Infine, non è mancato un miglioramento delle prestazioni generali. Ubisoft sostiene che il nuovo Connect sfrutti un framework migliorato che garantirà un’esperienza più reattiva e semplificherà il lavoro degli sviluppatori per rilasciare nuovi aggiornamenti.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *