Wikipedia, dopo oltre 10 anni l’enciclopedia cambia look

Another ICT Guy

Wikipedia, dopo oltre 10 anni l’enciclopedia cambia look

Dopo aver festeggiato 22 anni qualche giorno fa, Wikipedia si rifà il look. L’ultimo cambio grafico dell’enciclopedia libera del web risaliva al 2011. Il restyling è partito dalla lingua inglese e si sta rapidamente diffondendo anche in altri paesi, puntando a una maggiore pulizia visiva e a una nuova barra di navigazione laterale per muoversi nei vari paragrafi dei contenuti. Il tutto finalizzato a migliorare la leggibilità e la ricerca all’interno delle pagine. Wikimedia Foundation, che gestisce l’enciclopedia, ha annunciato che il cambio interesserà quasi 60 milioni di articoli scritti in oltre 300 linguaggi, visitati ogni mese circa 16 miliardi di volte.

Il sito aveva inizialmente annunciato la riprogettazione grafica nel 2020, con l’intenzione di implementarla entro la fine del 2021. Non è chiaro perché l’aggiornamento sia stato ulteriormente ritardato: Wikimedia Foundation ha però affermato che la trasformazione è stata “lunga e complessa”. Dopo l’aggiornamento, già disponibile se si cerca qualcosa in inglese, si nota che la barra laterale con i vari menu del sito è stata ridotta e compressa in un numero limitato di voci. A differenza della versione precedente, questo rende più pulita la navigazione, con l’opportunità di accedere velocemente alle altre voci che riguardano ciò che si sta leggendo. È stato migliorato anche il sistema di ricerca interno, che mostra più informazioni, insieme alla miniatura che accompagna un termine, se inserita. Questo per una selezione più precisa dei risultati, sopratutto nel caso di più significati per una stessa digitazione.”L’interfaccia aggiornata di Wikipedia non rimuove alcuna funzionalità precedente. Introduce invece nuovi strumenti per migliorare l’esperienza del sito esistente. Oltre 30 gruppi di volontari provenienti da tutto il mondo hanno contribuito al progetto”, ha spiegato la Wikimedia Foundation.

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *