Bonus colonnine salvo con il decreto Milleproroghe: previsti 1.500 euro a persona e 8.000 euro a condominio

Another ICT Guy

Bonus colonnine salvo con il decreto Milleproroghe: previsti 1.500 euro a persona e 8.000 euro a condominio

Previsto dal Governo Draghi con scadenza al 31 dicembre 2022, il cosiddetto bonus colonnine stanzia 40 milioni di euro per l’installazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici. Copre fino all’80% dei costi per l’installazione di nuove colonnine per un massimo di 1.500 euro di spesa per il singolo contribuente e di 8.000 euro in caso di installazione all’interno di condomini.

Tuttavia, il precedente governo non aveva fatto in tempo a dotare il bonus di decreto attuativo, il che di fatto ha bloccato l’incentivo, considerati i termini di scadenza. Con il nuovo Governo impegnato a finalizzare la Legge di Bilancio, inoltre, il bonus ha rischiato di disperdersi, perlomeno fino a quando non è stato inserito nel decreto Milleproroghe appena andato in Gazzetta Ufficiale.

Incentivi colonnine

Il testo stabilisce infatti che la misura è estesa alle annualità 2023 e 2024. Rimane, comunque, da attendere ancora l’approvazione definitiva, ma il nuovo orizzonte temporale offre maggiori garanzie sull’attuabilità del progetto.

La nuova ondata di incentivi si somma a quella stanziata lo scorso anno per le imprese e i professionisti (in quel caso erano 90 milioni di euro). Con la misura si intende favorire la mobilità sostenibile e creare le condizioni per garantire spostamenti a basse emissioni. L’Italia, infatti, si deve ancora adeguare alle nazioni europee più virtuose in termini di diffusione delle colonnine per la ricarica, non figurando, con i suoi 23 mila punti di ricarica, fra le prime tre nazioni con più colonnine.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *