Arrivano le GeForce RTX 3050 con GPU GA107: il TGP scende di 15 Watt

Another ICT Guy

Arrivano le GeForce RTX 3050 con GPU GA107: il TGP scende di 15 Watt

Se ne parlava già a febbraio, dieci mesi fa, ma sembra che solo ora i partner di NVIDIA siano effettivamente pronti a introdurre una GeForce RTX 3050 equipaggiata con GPU GA107. Di norma, la meno potente tra le schede video desktop di NVIDIA basate su architettura Ampere, è basata sul chip grafico GA106.

Il GA106 è una GPU che nella sua forma completa offre 3840 CUDA core, mentre a bordo della GeForce RTX 3050 ve ne sono attivi solo 2560. Questo è “incidentalmente” lo stesso numero di unità presenti in un GA107 completamente abilitato, e proprio per questo motivo nei mesi precedenti al lancio della scheda, avvenuto il 26 gennaio 2022, molte indiscrezioni puntavano sull’uso fin da subito del GA107.

Probabilmente a causa di scelte di segmentazione dei core tra l’ambito desktop e notebook, in modo da avere una migliore allocazione, NVIDIA scelse inizialmente di confinare il GA107 principalmente nel mondo mobile, almeno fino a oggi. Con la duplice necessità di sbarazzarsi dei chip esistenti per ribilanciare l’inventario e di focalizzarsi verso le GPU di nuova generazione, ecco che finalmente GA107 approda sulla GeForce RTX 3050.

A darne notizia è il sito asiatico IT Home, ma soprattutto MSI con alcune soluzioni inserite nel proprio sito, come la RTX 3050 VENTUS 2X 8G OCV1. Per diversi modelli, sebbene non specificato, l’uso della GPU GA107 emerge nel dato del TGP pari a 115 Watt, contro i 130W della RTX 3050 originale con GPU GA106.

Si tratta dell’unica differenza in termini di specifiche perché tutto il resto non cambia: a bordo ritroviamo sempre 8 GB di memoria GDDR6 a 14 Gbps su bus a 128 bit. L’unico altro cambiamento riguarda il connettore di alimentazione ausiliario, non più da 8 pin ma con soli 6 pin.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *