Google vuole rendere Chrome più sicuro e stabile: aggiunto un nuovo canale di test

Another ICT Guy

Google vuole rendere Chrome più sicuro e stabile: aggiunto un nuovo canale di test

Google inizierà presto a eseguire una ulteriore fase di test per il suo web browser Chrome. La nuova versione di anteprima verrà rilasciata nel canale Stabile a partire dal mese di febbraio 2023 e solo per una piccola selezione di utenti.

Google Chrome, al debutto il nuovo canale

La versione “early stable” sarà disponibile una settimana prima della versione stabile effettiva, consentendo all’azienda di perfezionare – ulteriormente rispetto ad oggi – la stabilità e la sicurezza delle release rivolte al pubblico. Rilasciando una versione di anteprima nel canale Stabile agli utenti interessati, Google può scoprire piccoli problemi di gioventù delle diverse release e correggerli in tempo prima di diffonderle a un numero maggiore di utenti.

Google Chrome, al debutto il nuovo canale “early stable”

Attualmente il ciclo di rilascio di ogni versione di Chrome prevede diverse tappe: la prima è nel canale Canary, in cui vengono rilasciate versioni quasi sperimentali con codice potenzialmente molto instabile; man mano che vengono sgrossati i problemi maggiori le release passano ai canali Dev e Beta, per poi finire nel canale Stable pensato per gli utenti di massa.

La nuova versione “early stable” si posizionerà fra i canali Beta e Stable, ed estenderà le fasi di testing a un bacino di utenza sensibilmente maggiore. Verrà introdotta su Chrome v110, release già passata nei canali Canary e Dev e prevista per il 12 gennaio nel canale Beta. Secondo i piani Chrome v11 verrà rilasciato il 7 febbraio per tutti gli utenti, ma a partire dal 1° febbraio debutterà nel canale Early Stable per i primi utenti selezionati.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *