Apple e la realtà mista: un visore in arrivo nel 2023 a 2000 dollari?

Another ICT Guy

Apple e la realtà mista: un visore in arrivo nel 2023 a 2000 dollari?

L’analista Ming-Chi Kuo, che segue da vicino le mosse di Apple, ha formulato una previsione secondo cui la società di Cupertino andrà a commercializzare 1,5 milioni di pezzi di quello che sarà il visore AR/VR destinato ad arrivare sul mercato nel corso del 2023.

L’analista sostiene che la Mela presenterà ufficialmente il suo visore di realtà mista nel corso di un evento che potrebbe tenersi nel mese di gennaio 2023. Le previsioni relative ai volumi di vendita sono piuttosto contenute, questo perché pare che il dispositivo verrà proposto ad un prezzo non esattamente popolare. Si parla di circa 2000 dollari, che renderebbero il visore un prodotto di nicchia e quindi difficilmente oggetto di grandi volumi di vendita.

Secondo quanto afferma Kuo, nel corso del mese di maggio i membri del consiglio di amministrazione della società avrebbero già avuto modo di visionare un prototipo del dispositivo, che avrebbe ora imboccato le fasi finali prima del lancio. Secondo le indiscrezioni il prodotto avrebbe subito qualche ritardo nel lancio poiché sono stati incontrati problemi di surriscaldamento nelle fasi di sviluppo, e un conseguente degrado di prestazioni.

Il visore dovrebbe contenere al suo interno un chip con prestazioni confrontabili a quelle del SoC M1 Pro che trova posto nei sistemi MacBook Pro da 14 e 16 pollici, oltre ad essere equipaggiato con numerose telecamere per il tracciamento dei movimenti della mano, due display 8K e una tecnologia avanzata per tracciare i movimenti oculari.

Nonostante questo dispositivo ancora non abbia visto la luce, almeno in termini commerciali, la Mela sarebbe già al lavoro alla seconda generazione che dovrebbe essere lanciato nella prima metà del 2025, accanto ad un modello più accessibile. 

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.