Si allunga lista big Usa che frenano assunzioni, anche Apple

Another ICT Guy

Si allunga lista big Usa che frenano assunzioni, anche Apple

Apple intende rallentare le assunzioni e le spese nel 2023 in alcune delle sue divisioni per far fronte a una potenziale frenata economica. Lo riporta l’agenzia Bloomberg citando alcune fonti. Le modifiche non riguarderanno tutte le divisioni ma alcuni gruppi non vedranno un aumento del personale l’anno prossimo e alcune posizioni non verranno riempite.

Con Apple si allunga la lista delle grandi aziende americane che frenano sulle assunzioni in vista di un possibile rallentamento. Secondo Bloomberg, Cupertino è solo l’ultima grande azienda tecnologica a cambiare i suoi piani di assunzione. Stessi piani aziendali di contenimento ce li hanno Microsoft, Google e Tesla. Mente Facebook-Meta ha detto ai dipendenti di prepararsi a un fine anno difficile. Il banco di prova saranno le trimestrali attese per fine mese.

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.