Una nuova acquisizione strategica per IBM: la multinazionale investe su Databand.ai

Another ICT Guy

Una nuova acquisizione strategica per IBM: la multinazionale investe su Databand.ai

Da qualche tempo IBM sta effettuando una serie di acquisizioni strategiche e di ricerca sviluppo nell’ambito dell’automazione e dell’intelligenza artificiale. Ultima in ordine temporale è l’acquisizione di Databand.ai, azienda israeliana che sviluppa soluzioni per l’osservabilità delle operazioni IT.  Si tratta della quinta operazione M&A della multinazionale nel 2022, e della 25sima a partire dall’aprile 2020, quando ha preso le redini dell’azienda Arvind Krishna, in qualità di CEO.

IBM investe sull’IA con l’acquisizione di Databand.ai

Databand.ia è una realtà specializzata nello sviluppo di soluzioni per migliorare l’osservabilità dei dati e delle operazioni IT, che consente ai data scientist di avere una maggior comprensione dello stato di salute dei dati presenti nei sistemi, così da individuare e risolvere più velocemente eventuali anomalie. Parliamo di un settore, quello dell’osservabilità, in rapida crescita, secondo le analisi di Gartner: investire in questo tipo di soluzioni permette infatti di ottimizzare le operazioni sui dati lungo tutto il loro ciclo di vita, individuando rapidamente eventuali problemi su tutta la filiera di gestione del dato, per esempio indicando la causa del mancato funzionamento di uno specifico servizio, o evidenziando la carenza o la scarsa qualità dei dati presenti. 

databandai

Grazie a questa operazione, Databand.ai potrà espandere le proprie capacità di osservabilità e di ottenere integrazioni con un numero maggiore di soluzioni Open Source ed enterprise che alimentano le moderne architetture dati. Le aziende che adottano la piattaforma Databand.ai avranno diverse opzioni di messa in opera, sia come servizio as-a-Service (SaaS) che come software tradizionale on-prem o hybrid cloud.

I nostri clienti sono imprese data-driven, e hanno bisogno di dati affidabili e di qualità per alimentare i loro processi mission-critical. Se non riescono ad avere accesso ai dati di cui hanno bisogno in qualsiasi momento, la loro attività può subire un arresto”, ha dichiarato Daniel Hernandez, General Manager for Data and AI IBM. “Con l’ingresso di Databand.ai, IBM offre la serie più completa di funzionalità di osservabilità per l’IT attraverso tutte le applicazioni, i dati e le funzionalità di machine learning, continuando a fornire a clienti e partner la tecnologia di cui hanno bisogno per eseguire dati e AI affidabili su scala”. 

Non si può proteggere ciò che non si vede e, quando la piattaforma dati è inefficace, tutti ne risentono, compresi i clienti”, spiega Josh Benamram, cofondatore e CEO di Databand.ai. “Ecco perché brand conosciuti in tutto il mondo come FanDuel, Agoda e Trax Retail si affidano già a Databand.ai, per eliminare l’incertezza legata ai dati, individuando e risolvendo le criticità prima che creino costosi impatti sul business. L’ingresso in IBM ci aiuterà a scalare il nostro software e ad accelerare in modo significativo la nostra capacità di soddisfare le esigenze in evoluzione dei clienti enterprise.”  

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.