NVIDIA pronta a tagliare i prezzi di RTX 3080 e 3090? Ecco come potrebbero cambiare i listini

Another ICT Guy

NVIDIA pronta a tagliare i prezzi di RTX 3080 e 3090? Ecco come potrebbero cambiare i listini

Qualche giorno fa abbiamo parlato del nuovo bundle di NVIDIA mirato a stimolare le vendite di schede video in modo da ridurre l’inventario presente in circolazione in vista del lancio delle GeForce RTX 4000 nel corso dell’autunno. Stando al sito Benchlife e alle sue fonti, starebbe per compiere un’ulteriore mossa: tagliare i prezzi.

Il sito asiatico afferma che la riduzione dei listini interesserà i modelli di fascia alta e potrebbe arrivare già questa settimana, quindi a brevissimo. Delle tempistiche non siamo così certi, ma la sforbiciata sembrerebbe davvero all’orizzonte. La GeForce RTX 3090 Ti, introdotta a 1999 dollari negli Stati Uniti, potrebbe scendere di ben 500 dollari a 1499 dollari. La RTX 3090, invece, potrebbe subire un taglio di 200 dollari, passando quindi da 1499 a 1299 dollari.

Anche i modelli RTX 3080 Ti e RTX 3080 12GB sarebbero coinvolti dalla misura, con la RTX 3080 Ti che dovrebbe subire un taglio di 100 dollari a 1099 dollari e la RTX 3080 12GB che, finalmente, potrebbe ricevere un listino ufficiale di 799 dollari (NVIDIA l’ha introdotta senza indicare un MSRP).

Negli Stati Uniti ci sono diversi segnali che sembrerebbero confermare questa svolta, con i modelli in questione commercializzati dai partner già rintracciabili a quei prezzi su Newegg, BestBuy o anche su shop proprietari come quello di EVGA. Il sito di NVIDIA, invece, riporta ancora i vecchi listini per le Founders Edition. Non ci resta quindi che attendere ulteriori notizie.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.