Skyrim: la mod multiplayer è ora disponibile ed è già un successo

Another ICT Guy

Skyrim: la mod multiplayer è ora disponibile ed è già un successo

Che The Elder Scrolls V: Skyrim sia uno dei giochi di maggior successo del secolo è cosa nota. L’RPG di Bethesda deve tale popolarità anche all’incredibile lavoro svolto dai modder negli ultimi anni, utenti che hanno realizzato un’incalcolabile quantità di contenuti di gioco inediti e che, in alcuni casi, sono riusciti a trasformare la propria passione in un vero lavoro.

Prendiamo Skyrim Together Reborn, un progetto mastodontico che, dopo più di due anni di sviluppo, è stato finalmente ultimato. La mod realizzata dal Together Team non ha precedenti: installandola potrete esplorare il mondo di Skyrim in compagnia dei vostri amici.

Skyrim multigiocatore: più di 70.000 download per Together Reborn

Prima di Skyrim Together Reborn c’è stato Skyrim Together, il primo progetto dedicato alla realizzazione di un’esperienza multigiocatore per il mai troppo lodato GdR di Bethesda Game Studios. Al tempo, il team di modder al lavoro su Skyrim Together guadagnava circa 25.000 dollari al mese tramite Patreon, grazie alle donazioni ricevute dai giocatori. Dopo una beta giocabile rilasciata nel 2019, il team di sviluppo è stato risucchiato da un ciclone di polemiche per alcune accuse di furto di codice; da quel momento il progetto è rimasto in standby.

skyrim together reborn

La mod multiplayer di Skyrim ‘rinasce’ con Together Reborn e con il Together Team. “Il nostro scopo è quello di creare una sorta di esperienza co-op da 2 a 8 giocatori – non un MMO, ma abbiamo eseguito dei test con più di 30 giocatori simultanei, si legge nella descrizione pubblicata su Nexus Mods. Il team di sviluppo non riceve alcun tipo di donazione: l’unico elemento condiviso con il progetto originale (Skyrim Together) è, di fatto, il branding.

Nel momento in cui vi scriviamo, Skyrim Together Reborn è stato scaricato circa 74.000 volte: l’incredibile traguardo è stato raggiunto a pochissimi giorni dal lancio dell’add-on (venerdì 8 luglio). Con ogni probabilità, in settimana la mod raggiungerà i 100.000 download.

La mod è disponibile in versione Beta e, pertanto, presenta alcuni bug e glitch grafici; alcuni utenti hanno persino realizzato una guida per sfruttare al meglio l’add-on ed evitare le problematiche più comuni. Ciononostante, l’esperienza multiplayer promessa dal Together Team è perfettamente funzionante e da oggi può consentire a chiunque di incontrare i propri amici – o perfetti sconosciuti – e completare insieme le numerose quest di The Elder Scrolls V: Skrim.

Skyrim Together Reborn supporta le ultime patch della Special Edition e della Anniversary Edition del gioco originale. La mod è disponibile in lingua inglese, francese e russa.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.