Halo Infinite, il responsabile del design lascia Microsoft e 343 Industries

Another ICT Guy

Halo Infinite, il responsabile del design lascia Microsoft e 343 Industries

Attraverso un post su Twitter, Jerry Hook, responsabile del design di 343 Industries, ha salutato Microsoft e i colleghi dello studio di sviluppo attualmente impegnati su Halo Infinite. Non è la prima volta che Hook lascia Microsoft, ma stavolta l’addio sembra avere un sapore definitivo.

Già nel 2015 Hook si era allontanato dalla casa di Redmond unendosi a Bungie per partecipare attivamente allo sviluppo di Destiny. Bungie è la software house che ha dato vita all’universo di Halo prima di separarsi da Microsoft nel 2007 e lasciare il timone nelle mani proprio di 343 Industries.

La carriera di Hook in Microsoft ha preso il via quasi vent’anni fa, nel 2003, con il ruolo di manager per il commercio e gli account Xbox Live. Hook ama descriversi come uno dei fondatori del noto servizio online che oggi conta milioni di abbonati, grazie anche al Game Pass che ha determinato il successo della piattaforma Xbox negli ultimi anni.

Nel 2018, dopo la parentesi con Bungie durata tre anni, Hook è tornato nelle fila di Microsoft come responsabile del design di 343 Industries per Halo Infinite. Sfortunatamente l’ultimo titolo dedicato alla saga di Master Chief sta raccogliendo meno successo del previsto, dopo un’accoglienza che non si può definire propriamente entusiastica. 343 spera di recuperare terreno con la seconda stagione recentemente lanciata, ma il disappunto tra i fan non sembra essere stato del tutto cancellato.

L’annuncio di Hook segue una serie di altre fuoriuscite di alto profilo dal team di Halo Infinite negli ultimi mesi. Andrew Witts, responsabile della parte multiplayer, ha lasciato lo studio a marzo dicendo che voleva “prendersi un po’ di tempo per rilassarsi e ricaricarsi”, mentre il capo della narrativa Aaron Linde ha deciso di passare in Riot Games, lo studio di League of Legends e Valorant, a gennaio.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.