OneWeb annuncia un accordo con New Space India per il lancio dei satelliti

Another ICT Guy

OneWeb annuncia un accordo con New Space India per il lancio dei satelliti

Le sanzioni europee dirette verso la Russia per la guerra in Ucraina hanno colpito, come scritto in passato, anche il mercato spaziale. Recentemente l’ESA ha annunciato di aver sospeso la collaborazione con Roscosmos per missioni come Luna-25 e Exomars 2022. A essere colpita è stata anche OneWeb, società anglo-indiana che punta a realizzare una costellazione satellitare in orbita bassa per la connettività Internet.

oneweb

A differenza di SpaceX, questa società non può contare sull’utilizzo di vettori propri (come i Falcon 9 o Starship in futuro). Per questo si è dovuta affidare in passato a Roscosmos e alle affidabili e relativamente economiche Soyuz per il lancio. Con la guerra e le relative sanzioni questa opzione non è diventata più praticabile. Così, nella seconda metà di marzo, è arrivato l’accordo con SpaceX per alcuni lanci. Ma la società di Elon Musk non avrà l’esclusiva visto che OneWeb ha annunciato anche un accordo con New Space India.

OneWeb lancerà i suoi satelliti con New Space India

Come abbiamo scritto in passato, c’era alcune strade che la società anglo-indiana avrebbe potuto percorrere e alcune erano più probabili di altre. In particolare sembrava difficile (ma non impossibile) trovare un accordo con SpaceX, considerando che quest’ultima ha il proprio servizio di connettività Internet attraverso Starlink. Anche la cadenza di lancio di ISRO (agenzia spaziale indiana) e di New Space India (divisione commerciale di ISRO) sembrava non essere in grado di supportare OneWeb nella costruzione della sua costellazione satellitare.

Invece in poche settimane entrambe queste possibilità sono diventate realtà. Secondo quanto riportato nell’annuncio ufficiale è stato stipulato un accordo che contribuirà a garantire che OneWeb completi il ​​suo programma di lancio dei satelliti. La programmazione prevede il primo lancio nella seconda metà del 2022 dallo spazioporto Satish Dhawan Space Center che si trova in Sriharikota. I razzi utilizzati saranno GSLV Mark III (visibile nell’immagine qui sotto) e il Polar Satellite Launch Vehicle.

oneweb-

I nuovi satelliti si andranno ad aggiungere ai 427 satelliti (ufficialmente sarebbero 428, ma uno dovrebbe aver subito un malfunzionamento e quindi non essere più effettivamente parte della flotta). Questo numero corrisponde al 66% di quanto pianificato e attualmente in orbita. Si tratta di numeri ben distanti da quelli di SpaceX e Starlink considerando che questa costellazione conta attualmente 2121 satelliti funzionanti e attivi e si prevede di arrivare ad aggiungere molte altre unità.

Sunil Bharti Mittal (Presidente Esecutivo di OneWeb) ha dichiarato “questo è l’ennesimo giorno storico per la collaborazione nello Spazio, grazie all’ambizione e alla visione condivisa di New Space India e OneWeb. Questo accordo più recente sui piani di lancio aggiunge un notevole slancio allo sviluppo della rete di OneWeb, poiché lavoriamo insieme in tutto il settore spaziale verso il nostro obiettivo comune di connettere le comunità a livello globale”.

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.