realme GT NEO 3 da record! Da 0 a 50% in 5 minuti grazie alla ricarica da 150W

Another ICT Guy

realme GT NEO 3 da record! Da 0 a 50% in 5 minuti grazie alla ricarica da 150W

Il marchio cinese di telefonia realme è diventata tra i pionieri delle nuove tecnologie mobile, comprese quelle di ricarica. Il prossimo 28 aprile, l’azienda presenterà in India relame GT NEO che sarà dotato della tecnologia di ricarica più veloce al mondo: la UltraDart Charge da ben 150W.

realme

In realtà anche OPPO al MWC ha presentato la tecnologia di ricarica proprietaria da 150W e da 240W, ma che ancora non sappiamo quando vedremo sul mercato. realme ha raggiunto il primo posto nella speciale classifica di  DXOMARK, che ha valutato le specifiche di realme GT NEO 3 come il miglior dispositivo testato per tempo di ricarica, con un punteggio di 121. Per intenderci,  realme GT NEO 2 5G e Apple iPhone 13 Pro Max hanno raggiunto rispettivamente 101 e 73 punti.

UltraDart Charge da 150W: i risultati di DXOMARK

Secondo i test effettuati, realme GT NEO 3 raggiunge il 50% di carica in soli 5 minuti. Lo smartphone è dotato di UltraDart Adaptive Dual-chipset, abbinato alla nuova architettura di ricarica ad alta potenza 4:2 capace di migliorare l’efficienza di ricarica della batteria e riducendo la perdita di energia durante la ricarica dalla fonte.

realme

Con la nuova struttura Dual-Cell, due celle da 2250 mAh sono collegate in serie all’interno della batteria, equivalente a 4500 mAh. Inoltre, il design della struttura della serie Dual-Cell può raddoppiare la potenza di ricarica con la stessa corrente.

Oltre alla velocità, realme è impegnata a garantire la massima sicurezza sui propri dispositivi. Il chip di ricarica indipendente garantisce la disconnessione istantanea se rileva un rischio per la batteria. Come risultato di 38 misure di protezione di sicurezza, il dispositivo è stato certificato da TÜV Rheinland per Safe Fast-Charge System.

Secondo il marchio, in termini di autonomia, realme GT NEO 3 utilizza una batteria durevole con una capacità effettiva della batteria non inferiore all’80% dopo 1600 cicli di carica e scarica completi, il doppio dello standard del settore. Nel lungo periodo questo può ridurre notevolmente il declino della capacità effettiva della batteria e garantire la longevità del telefono dopo un uso prolungato.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.