iPhone 14, i nuovi smartphone svelati dalle cover

Another ICT Guy

iPhone 14, i nuovi smartphone svelati dalle cover

(ANSA) – MILANO, 20 APR – Su Weibo, il principale social
network cinese, è stata pubblicata una foto che afferma di
ritrarre gli stampi dei prossimi modelli di iPhone 14. Come di
norma accade per tutti i principali smartphone in uscita sul
mercato, i produttori di custodie ricevono anzitempo i disegni
grafici dei telefonini, così da immettere sul mercato le cover
in concomitanza con il lancio dei dispositivi. Come da fonte, le
immagini che riguardano gli iPhone 14 seguono le indiscrezioni
diffuse nelle ultime settimane, circa l’arrivo di quattro
modelli e l’eliminazione della versione ‘mini’. A causa di
vendite non esaltanti, il colosso di Cupertino avrebbe infatti
deciso di puntare maggiormente, come variante basilare,
sull’edizione Se dell’iPhone, che è giunta di recente alla terza
generazione. Per i top di gamma attesi a settembre si andrà
invece dall’iPhone 14 da 6,1 pollici, ad un iPhone 14 Pro da 6,1
pollici, un iPhone 14 Max da 6,7 ;;pollici e un iPhone 14 Pro
Max da 6,7 ;;pollici. L’analista esperto di Apple, Ming-Chi Kuo,
aveva in precedenza affermato che i modelli di iPhone Pro 2022
saranno dotati di una fotocamera grandangolare da 48 megapixel,
un importante miglioramento rispetto all’attuale sensore da 12
megapixel, con possibilità di registrare video in 8K. Gli stampi
delle cover mostrano solo la parte posteriore dei dispositivi,
con pochi cambiamenti di design rispetto agli attuali iPhone 13.
    Ma tante voci concordano su un cambio di passo, non
rivoluzionario ma evidente, circa la presenza della tacca
anteriore, che racchiude la fotocamera selfie e il sensore di
riconoscimento facciale Face Id. Il cosiddetto ‘notch’ dovrebbe
lasciare il passo ad un foro circolare, al fianco di un ritaglio
ovale, per restituire più spazio alla visuale sullo schermo. Si
prevede che Apple presenterà i modelli di iPhone 14 nel consueto
evento di settembre, probabilmente il primo in forma ibrida,
online e di persona, dopo le restrizioni per la pandemia.
    (ANSA).
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.