Trifo Max è il robot aspirapolvere che pulisce e sorveglia la casa

Another ICT Guy

Trifo Max è il robot aspirapolvere che pulisce e sorveglia la casa

I robot per la pulizia della casa sono presenti sul mercato in numerosi modelli, con caratteristiche tecniche che variano e prezzi che tendono ad essere in alcuni casi molto concorrenziali, in altri decisamente impegnativi. Trifo Max è una proposta che si caratterizza per un costo d’acquisto molto contenuto: ha un listino ufficiale di 249€ ma è possibile, tra sconti e coupon, arrivare ad un prezzo di meno di 170€.

Le caratteristiche tecniche che ne derivano, soprattutto in virtù del prezzo, sono molto interessanti: Trifo Max è infatti dotato di una batteria da 5.200mAh di capacità, capace di garantire un funzionamento per circa 120 minuti, abbinata ad un motore di aspirazione da 3.000Pa di potenza massima. Sono dati molto validi in considerazione del costo d’acquisto, che rendono questo prodotto una valida alternativa ad altri modelli più blasonati e costosi.

Nella parte superiore di Trifo Max spicca la videocamera, sotto la quale troviamo i pulsanti per l’accensione e quello home. Il pannello bianco può essere facilmente sollevato, dando accesso alla vaschetta di raccolta dello sporco aspirato.

La parte inferiore ha una struttura standard, con la spazzola di aspirazione centrale piuttosto larga che è affiancata da una spazzola rotante laterale dotata di un profilo doppio con lunghezza differenziata. La spazzola rotante centrale può essere asportata e sostituita con un accessorio che massimizza la potenza di aspirazione: tale accessorio è particolarmente indicato quando si vuole utilizzare il robot in casa più nell’ottica dell’aspirazione della polvere che per l’azione meccanica esercitata dalle spazzole sul pavimento. L’utilizzo di tale accessorio è quindi suggerito per chi ha animali in casa e deve far fronte alla necessità di raccoglierne il pelo, evitando che questo possa accumularsi incastrandosi in una tradizionale spazzola di raccolta.

Il funzionamento è quello classico dei robot aspirapolvere: viene configurato velocemente dalla APP dedicata e inizia la sua operazione di aspirazione dello sporco partendo dalla piccola base di ricarica, collegata alla rete elettrica. Lo spostamento del robot lungo la superficie di casa avviene attraverso un sistema che Trifo indica come “Gyroscopic Smart Navigation“: un giroscopio integrato viene abbinato alle rilevazioni effettuate dalla videocamera integrata nella parte superiore del robot, che in questo modo viene guidato all’interno dell’ambiente provvedendo alla pulizia e cercando ove possibile di evitare gli ostacoli.

Questo sistema di navigazione all’interno degli ambienti di casa opera in modo differente rispetto ad altri robot dotati, ad esempio, di sistema LiDAR: non permette di definire una mappa della superficie e di conseguenza di identificare aree inibite alla pulizia, oppure programmare una operazione di aspirazione solo in uno o più locali. Per questo motivo Trifo Max è consigliato a chi ha necessità di pulizia di un appartamento di dimensioni contenute e che quindi non ha problemi a far eseguire ogni volta la pulizia di tutte le stanze.

Al termine dell’operazione di pulizia la APP fornisce alcuni dati statistici, tra i quali è riportata anche una mappa della superficie aspirata. Dal punto di vista grafico il risultato è lontano da quello generato da robot di pulizia dotati di sistemi LiDAR ma le aree oggetto dell’azione di aspirazione sono ben identificate ed è agevole capire se alcune zone siano state saltate.

E’ presente anche un sistema per il lavaggio dei pavimenti, basato su una piccola piastra con serbatoio dell’acqua alla quale si collega un piccolo panno in microfibra: spostandosi lungo il pavimento il robot aspira lo sporco e provvede anche ad effettuare una sommaria pulizia superficiale. Il risultato dell’azione di lavaggio è decisamente limitato: siamo lontani da quanto ottenibile con altri robot che integrano un sistema di lavaggio con panno in microfibra, sistemi che già in questa forma non spiccano per il risultato finale in caso di pavimento particolarmente sporco.

Una particolarità di Trifo Max è quello di integrare un sistema di videosorveglianza, basato sulla videocamera che ne guida il movimento all’interno della nostra abitazione. Da APP è possibile accedere alla videocamera monitorando quello che accade di fronte al robot; l’integrazione di un altoparlante e di un microfono permette anche di interagire a livello vocale con qualcuno che si trova nella nostra abitazione. Non solo: si possono programmare delle vere e proprie routine di perlustrazione del proprio ambiente domestico, così che il robot operi quale un vero e proprio guardiano di casa inviando notifiche qualora registri movimenti o rumori sospetti. La qualità dell’immagine mostrata sullo smartphone è discreta: la risoluzione è contenuta e l’angolo di posizionamento della videocamera porta ad inquadrare maggiormente la parte superiore dei locali e non il pavimento.

Il punto di forza di Trifo Max è indubbiamente il connubio tra le caratteristiche tecniche e il costo d’acquisto molto contenuto. Non offre le possibilità di configurazione tipiche di proposte economicamente più importanti ed è consigliato per la pulizia di abitazioni piccole, non potendo venir limitato nella sua azione alla pulizia di solo una o più stanze ma dovendo percorrere l’intera superficie. D’altro canto offre molta sostanza per quello che viene venduto: l’aspirazione della polvere è sempre efficace e l’utilizzo della APP intuitivo e semplice anche per chi non è particolarmente dentro le soluzioni smart domestiche.

E’ un prodotto quindi consigliato a chi ricerca un aiuto per la pulizia di casa ma non vuole investire cifre consistenti, pensando all’utilizzo in un appartamento di piccole dimensioni la cui superficie possa essere quindi aspirata tutta e non divisa in settori. Attenzione a promozioni e offerte nella forma di coupon: il costo già contenuto in partenza diventa ancora più concorrenziale.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.