Return to Monkey Island: prime immagini e nuovi dettagli sulla trama. Anche su console?

Another ICT Guy

Return to Monkey Island: prime immagini e nuovi dettagli sulla trama. Anche su console?

Molti giocatori stanno ancora metabolizzando l’inaspettato annuncio della scorsa settimana, quando Ron Gilbert in persona ha annunciato l’imminente arrivo di un nuovo capitolo di Monkey Island, il terzo diretto dall’autore originale dello storico punta-e-clicca. Return to Monkey Island è in sviluppo presso Terrible Toybox, software house co-fondata da Gilbert, e vedrà la luce nel corso del 2022 grazie alla collaborazione di Devolver Digital e della rinata Lucasfilm Games.

Dalle prime interviste con gli autori emergono nuovi dettagli sulla trama del prossimo episodio, così come la prima serie di immagini tratte dalla build in fase di sviluppo. Terrible Toybox avrebbe inoltre suggerito l’esistenza di una versione di Return to Monkey Island per console.

Ron Gilbert e Dave Grossman ci parlano del nuovo Monkey Island

In occasione di una lunga intervista concessa ad Adventure Gamers, Ron Gilbert e Dave Grossman tornano a parlare della loro leggendaria avventura grafica, condividendo qualche gradita curiosità sul capitolo in dirittura d’arrivo. I due hanno dunque commentato la scelta di annunciare Return to Monkey Island il 1° aprile, una mossa che Gilbert aveva architettato già nel 2013 e che al tempo aveva definito “una strana fantasia”. “Riacquisterei i diritti e annuncerei [il gioco] il 1° aprile. Sarebbe fantastico”. Secondo Grossman si trattava invece di un’idea terribile, ma lo storico co-autore di Monkey Island ha poi riformulato la sua opinione dando il via libera a Gilbert.

monkey island

In merito alla storia del nuovo capitolo, questa verrà inaugurata subito dopo il finale di Monkey Island 2 – l’ultimo realizzato da Gilbert in collaborazione con Grossman e Tim Schafer. “Per me era molto importante che il gioco iniziasse dopo il finale di Monkey Island 2, quando si entra nel parco divertimenti”, sottolinea Ron Gilbert. “[…] Non voglio entrare nei dettagli, ma inizieremo proprio da quel punto, dopodiché ci saranno un sacco di strani colpi di scena che vi aspettereste da noi”.

Per quanto concerne Fuga da Monkey Island (2000) e Tales from Monkey Island (2009), gli autori assicurano che non faranno nulla per invalidare le storie di quegli episodi. Gilbert e Grossman spiegano che gli elementi più apprezzati dei capitoli più recenti potrebbero essere riproposti in Return to Monkey Island, ma anche che “alcune incongruenze saranno necessarie“.

L’articolo di Adventure Gamers include inoltre le prime quattro immagini tratte da Return to Monkey Island. Possiamo quindi osservare da vicino lo stile grafico, il quale sembra richiamare le classiche produzioni della ex LucasArts – in particolare Day of the Tentacle (1993). In una seconda intervista, questa volta concessa a The Verge, Gilbert conferma che il comparto artistico mostrato nel trailer d’annuncio rappresenta a tutti gli effetti l’art design che troveremo nel gioco finale.

Nello scambio di battute con The Verge, il duo di Terrible Toybox ha parlato di alcune novità legate al gameplay e al sistema di controllo. Ron Gilbert assicura che Return to Monkey Island sarà ovviamente un’avventura punta-e-clicca, ma ha anche spiegato che alcune meccaniche devono essere “ripensate e riprogettate” al fine di supportare la giocabilità e la storia. “Una delle cose che volevamo fare era capire come gli utenti avrebbero giocato un’avventura grafica con un controller, ha dichiarato Gilbert, suggerendo il possibile lancio del gioco su console.

“Abbiamo passato molto tempo, molto più di quanto abbiamo fatto con Thimbleweed Park, pensando al controller e a come il gioco possa essere piacevole da giocare con questa periferica rispetto al mouse”, aggiunge il co-fondatore di Terrible Toybox, confermando di fatto la presenza di questo sistema di controllo all’interno di Return to Monkey Island.

Ricordiamo che il prossimo capitolo di Monkey Island, sviluppato da Terrible Toybox, arriverà nel 2022. Il gioco verrà pubblicato e distribuito da Devolver Digital e Lucasfilm Games.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.