Minisforum EliteMini B550, mini PC con CPU Ryzen e supporto a una GPU desktop esterna

Another ICT Guy

Minisforum EliteMini B550, mini PC con CPU Ryzen e supporto a una GPU desktop esterna

Minisforum ha presentato i nuovi EliteMini B550 che si presentano come soluzioni dal rapporto qualità/prezzo decisamente interessante. Basati sul chipset B550 di AMD, possono ospitare CPU e APU di fascia desktop e presentano uno chassis “modulare” che permette di usare persino schede video dedicate di fascia alta.

A caratterizzare i nuovi mini PC c’è sicuramente la presenza del socket AM4 che consente non solo al produttore di inserire APU Ryzen desktop, ma anche all’utente di installare il processore che meglio si adatta alle sue esigenze. Va notato, però, che il TPD massimo gestito è di 65 W, di conseguenza è possibile installare CPU fino al 5700X (8 core) o al 5600X (6 core), ma anche APU fino al 5700G. È possibile configurare EliteMini B550 con un massimo di 64 GB di memoria DDR4 e, in base al processore selezionato, non manca il supporto allo standard PCIe 4.0. Il prezzo del barebone senza CPU/APU, RAM e storage parte da 309 euro.

Nel caso, invece, si volesse optare per una soluzione con chip preinstallato, Minisforum offre una APU a scelta tra il Ryzen 7 4700G e il 5700G. Entrambe sono CPU con 8 core e 16 thread, ma la prima è basata su architettura Zen 2, la seconda su Zen 3. Vi sono altre differenze tecniche tra i due chip, ma la cosa più importante da sapere è che nella prima configurazione l’azienda richiede 469 euro, la seconda 559 euro.

A questi prezzi bisogna aggiungere RAM e storage, selezionabili dal sito. Ad esempio, abbinando il 5700G a 32 GB di memoria e storage da 512 GB si arriva a 749 euro. I prezzi, per come riportati nel sito, appaiono scontati, quindi non sappiamo se resteranno uguali anche in futuro. Per tutte le configurazioni e selezionare quella che fa per voi, recatevi a questo indirizzo.

Il design del mini PC riprende le linee dei precedenti modelli di fascia alta di Minisforum, ma con un coperchio superiore nuovo ed il marchio “powered by AMD” impresso su una delle pareti laterali. La vera novità, però, risiede nel supporto alle GPU dedicate che rende il PC una reale alternativa alle ingombranti soluzioni desktop.

All’interno della confezione viene fornito un intero kit per il montaggio di una VGA che include la dock e la staffa in grado di ospitare qualsiasi scheda dual-slot. Naturalmente, questo impedirà di sfruttare l’attacco VESA per fissare il computer direttamente al monitor. Va considerato, infatti, che sarà necessario un PSU esterno (ATX o SFX, da acquistare a parte) dato che quello fornito in confezione si ferma a soli 120W ed è realizzato per alimentare esclusivamente il Mini PC tramite un jack.

Infine, per quanto riguarda la connettività, Minisforum propone una serie di porte I/O decisamente completa. Le uscite audio/video sono tre, due HDMI e una DisplayPort, a cui si aggiunge una USB Type-C con funzione MiniDP, che consentono in totale di gestire contemporaneamente quattro monitor 4K a 60 Hz. Le connessioni wireless sono gestite da un chip AMD RZ608, sviluppato in collaborazione con MediaTek, che offre Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.2. Non mancano infine quattro USB 3.2 Gen 2 e il connettore Ethernet 2,5 Gbit.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *