Gli astronauti della missione Shenzhou-13 hanno lasciato la stazione spaziale cinese

Another ICT Guy

Gli astronauti della missione Shenzhou-13 hanno lasciato la stazione spaziale cinese

L’altro giorno abbiamo scritto dell’atterraggio degli astronauti della missione Shenzhou-13 che avverrà tra poche ore. Si concluderà così la seconda missione a bordo della stazione spaziale cinese Tiangong che sarà anche la più lunga permanenza in orbita di un astronauta cinese, in questo caso di tutti e tre i membri dell’equipaggio, con un record di 183 giorni (poco più di sei mesi).

Shenzhou-13

Durante il 2022 assisteremo ad altre missioni di lunga durata e a nuovi lanci di capsule cargo, come Tianzhou-4. L’insieme delle operazioni dovrebbe portare al completamento della CSS con l’aggiunta di altri moduli abitativi e dove effettuare esperimenti. Una volta che sarà terminata la costruzione, a bordo potranno anche essere ospitati turisti spaziali e astronauti/cosmonauti di altre nazioni. In particolare la Russia e Roscosmos guardano con interesse in questa direzione.

L’equipaggio di Shenzhou-13 sta per rientrare dalla missione spaziale

Come riportato dalla CMSA, divisione per il volo spaziale umano della CNSA, alle 18:44 (ora italiana) di oggi 15 aprile c’è stata la separazione tra la capsula Shenzhou-13 per il rientro dell’equipaggio e il modulo principale della stazione spaziale cinese, chiamato Tianhe. I tre taikonauti Zhao Zhigang, Wang Yaping e Ye Guangfu torneranno quindi sulla Terra dopo sei mesi nello Spazio.

Shenzhou-13

Come spiegato nel comunicato stampa ufficiale della CMSA “prima della separazione, l’equipaggio, con la collaborazione dei tecnici di terra, ha completato vari compiti di pre-evacuazione come l’impostazione dello stato dell’assemblaggio della stazione spaziale, lo smistamento e il download dei dati sperimentali e la pulizia e il trasferimento dei materiali lasciati in orbita”.

L’atterraggio è previsto tra le 3:35 e le 4:05 (ora italiana) del 16 aprile. A differenza di quanto affermato in precedenza, non ci sarà un rientro rapido con un numero limitato di orbite. Il punto dove la capsula spaziale con i tre taikonauti toccherà terra è nella stessa zona dove era in precedenza atterrata la missione Shenzhou-12 (missione che durò circa tre mesi). Si tratta di un luogo desertico nelle vicinanze della Mongolia.

Shenzhou-13

Dopo l’atterraggio, i tre astronauti cinesi della missione Shenzhou-13 dovranno recuperare lo stato di salute fisico seguendo quanto accaduto in precedenza ai colleghi. Nel frattempo la CNSA si preparerà a lanciare la navicella cargo Tianzhou-4 (con una massa di 13,5 tonnellate) grazie a un razzo Lunga Marcia 7 durante il mese di maggio.

Questa capsula cargo porterà in orbita provviste e nuovi equipaggiamenti per la prossima missione con equipaggio, Shenzhou-14 che dovrebbe essere lanciata nel mese di giugno dallo spazioporto di Jiuquan. A bordo della stazione spaziale cinese avranno modo di preparare il modulo Tianhe per il docking dei moduli-laboratorio Wentian e Mengtian. Ancora dopo ci sarà l’arrivo della missione Shenzhou-15 che porterà il totale degli astronauti cinesi a bordo a sei contemporaneamente. Una prima volta per Tiangong.

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.