Microsoft lavora a una revisione del chip di Xbox Series X: la console diventerà più compatta?

Another ICT Guy

Microsoft lavora a una revisione del chip di Xbox Series X: la console diventerà più compatta?

Microsoft starebbe lavorando a una revisione del SoC che muove Xbox Series X, la sua console ammiraglia. Il nuovo chip sarebbe più efficiente di quello attuale e, di conseguenza, capace di garantire minori consumi e temperature. È quanto sostenuto dal giornalista Brad Sams che ha raccolto alcune voci di corridoio.

Stando alle parole di Sams, la casa di Redmond sarebbe al lavoro già da diverso tempo per migliorare il SoC della console, e in particolare starebbe collaborando con AMD e TSMC per produrlo con un processo produttivo più avanzato, forse a 5 o 6 nanometri rispetto agli attuali 7 nanometri.

Il miglioramento, importante per Microsoft sotto il profilo dei costi perché riuscirebbe a ottenere più chip da un singolo wafer, potrebbe consentirle di rivedere il design di Xbox Series X, passando a un formato più compatto grazie ai minori requisiti sul fronte del raffreddamento.

D’altronde non sarebbe una grossa novità, anche con le passate generazioni Microsoft ha operato revisioni migliorative del SoC al fine di proporre sul mercato la console con un nuovo design, più elegante e compatto.

Naturalmente, per ora si tratta solo di un’indiscrezione e probabilmente questo aggiornamento non avverrà nel breve periodo: plausibilmente bisognerà attendere il prossimo anno. Inoltre, al momento non è chiaro se Microsoft intenda seguire la stessa strada con la popolare Xbox Series S, ma non è da escluderlo: sarebbe una soluzione senza dubbio sensata.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.