Elden Ring è stato finito in meno di 9 minuti: è record per uno speedrunner

Another ICT Guy

Elden Ring è stato finito in meno di 9 minuti: è record per uno speedrunner

L’ultimo titolo di FromSoftware è ormai noto per la sua colossale mole di contenuti, il che lo rende uno dei giochi più lunghi degli ultimi anni. Secondo il portale HowLongToBeat, per portare a termine la storia principale di Elden Ring è richiesta una media di 50 ore, ma i completisti possono impiegare fino a 120 ore per portare a termine tutte le attività di gioco. Con questi numeri il GdR non poteva che attirare l’attenzione degli speedrunner, che ogni giorno tentano di arrivare al finale di Elden Ring nel minore tempo possibile: l’ultima impresa ha dell’incredibile.

Elden Ring completato da Distortion2 in 8 minuti e 56 secondi

Negli anni i giochi sviluppati da FromSoftware sono stati coinvolti nelle sfide più fantasiose, come quella del giocatore che ha completato Dark Souls utilizzando una banana (vedere per credere). Nel più recente caso di Elden Ring troviamo utenti che sono riusciti a finire la campagna senza subire alcun danno o senza mai attaccare i temibili boss. La community di speedrunner preferisce invece un metodo più tradizionale, che coincide con l’utilizzo di exploit che consentono di ‘saltare’ piccole o grandi sezioni del gioco e arrivare rapidamente alle battute conclusive.

elden ring speedrun

Distortion2 è il nome del primo speedrunner che, circa un mese fa, aveva completato Elden Ring in meno di 30 minuti. Poche ore fa lo statunitense ha battuto sé stesso e infranto l’ultimo primato nella categoria Any%, la quale prevede un qualsiasi tipo di completamento (senza particolari requisiti o limitazioni). Lo speedrunner è riuscito ad abbassare il suo minutaggio a 8 minuti e 56 secondi.

Per siglare questo record, Distortion2 si è servito di un glitch noto come ‘Zip’, che permette al giocatore di spostarsi quasi istantaneamente da un punto all’altro del mondo di gioco eseguendo una manovra specifica. In parole povere, il glitch sembra essere causato dalla sovrapposizione tra le animazioni della camminata e quella della posizione di guardia. Questa tecnica, molto popolare tra gli speedrunner di Elden Ring, ha consentito a Distortion2 di arrivare alla boss fight di Maliketh, la Lama Nera in pochi minuti e di superarla con altrettanta facilità.

Al termine del video, lo speedrunner afferma di poter fare di meglio e che sarebbe possibile portare il minutaggio sotto la soglia dei 7 minuti. Insomma, per lo speedrunning di Elden Ring è solo l’inizio. Del resto il gioco di ruolo di FromSoftware ha visto la luce poco più di un mese fa e, a giudicare dalla crescente popolarità del titolo, vedremo tanti nuovi record nel corso dell’anno.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.