Google lancia Android 12L, sistema operativo per pieghevoli

Another ICT Guy

Google lancia Android 12L, sistema operativo per pieghevoli

Dopo mesi di anticipazioni, Google ha lanciato un aggiornamento minore del sistema operativo mobile Android. La versione 12L, conosciuta anche come Android 12.1, è sviluppata per i pieghevoli e per i tablet, dispositivi dallo schermo grande, con più opportunità di multitasking rispetto ad uno smartphone tradizionale. È già possibile installare Android 12L sui telefoni Pixel, sebbene le migliore si noteranno principalmente sui cosiddetti “foldable”.

Nel giro di qualche mese, secondo il colosso americano, i principali produttori renderanno disponibili le loro versioni di 12L, tra tutti Samsung, il nome principale nell’attuale mercato dei dispositivi pieghevoli. Il lancio dell’aggiornamento è anche un modo per anticipare i piani di Google nel particolare segmento dei cellulari con doppio schermo. L’azienda ha infatti sottolineato che, entro l’anno, arriveranno device nati apposta con Android 12L, un possibile riferimento al lancio del Pixel Fold, il nome con cui gli esperti e gli analisti indicano il primo smartphone flessibile di Big G.

Le principali novità di Android 12.1 sono una nuova interfaccia per la barra delle applicazioni sui tablet, che si ispira a quelle dei sistemi operativi per computer, una doppia finestra per visualizzare il pannello delle notifiche e le impostazioni di sistema e un restyling del riquadro delle app recenti. Sui telefoni Pixel, le differenze sono meno evidenti e riguardano la possibilità di disattivare il grande orologio di blocco schermo di Android 12 e una nuova interfaccia utente per selezionare rapidamente lo sfondo.
 
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.