GTA V su PS5 e Xbox Series X|S dal 15 marzo: le novità, trasferimento dei progressi

Another ICT Guy

GTA V su PS5 e Xbox Series X|S dal 15 marzo: le novità, trasferimento dei progressi

Come già annunciato da Rockstar Games, dal prossimo 15 marzo i giocatori di PlayStation 5 e Xbox Series X|S potranno tornare tra le strade di Los Santos in compagnia di Franklin, Michael e Trevor. La versione next-gen di Grand Theft Auto V è alle porte, così come GTA Online, incluso nel pacchetto ‘remastered’: tra le principali novità troviamo tre inedite modalità grafiche, supporto al ray tracing, caricamento veloci, audio 3D immersivo e feedback aptico avanzato.

Ci sono tante altre novità, ma anche alcune raccomandazioni. Gli sviluppatori invitano i fan di GTA V a trasferire i progressi effettuati nella modalità Storia e a migrare il proprio profilo di GTA Online: la procedura non è complessa e prevede un semplice upload.

Le grandi novità next-gen di GTA V e GTA Online

Tutti i dettagli sull’ultima riedizione di Grand Theft Auto V arrivano dal PlayStation Blog, dove Rockstar Games ha presentato le novità più importanti del porting next-gen.

Su PS5 – e naturalmente su Xbox Series X|S – il pluriacclamato titolo free roaming offrirà tre diverse modalità grafiche. Selezionando Fidelity, il gioco verrà riprodotto alla massima qualità visiva a 30 FPS, con risoluzione nativa 4K e ray tracing attivato. Scegliendo la modalità Performance opteremo per un’esperienza di gioco più fluida e, dunque, per i 60 FPS (con upscaling 4K). Chi desidera giocare a 60 fotogrammi al secondo con effetti ray tracing dovrà selezionare la modalità Performance RT, un ibrido tra le due opzioni appena descritte.

Non migliorano solo risoluzione e frame rate, poiché le novità interessano ogni aspetto del comparto tecnico. Oltre ai caricamenti più rapidi, consentiti dagli SSD delle console di Sony e Microsoft, troveremo “maggiore varietà di traffico e popolazione, maggiore densità della vegetazione, migliore qualità dell’illuminazione riguardo all’ombreggiatura, riflessi nell’acqua e altri elementi”. Saranno inoltre supportati l’anti-aliasing, il motion blur ed effetti migliorati per esplosioni e incendi.

Ci sono novità anche per GTA Online, il popolare gioco online che da oltre 8 anni intrattiene i giocatori con aggiornamenti ed eventi in-game. Oltre ad accogliere una serie di contenuti inediti, GTA Online diventa un titolo autonomo per PS5 e Xbox Series X|S. Per i possessori della console next-gen di Sony c’è una promozione esclusiva: “Per i primi tre mesi dal lancio, GTA Online sarà disponibile per il download e potrà essere tenuto gratuitamente, un’offerta esclusiva per i giocatori di PlayStation 5″. L’offerta in questione, come specifica Sony, sarà disponibile dal 15 marzo al 14 giugno 2022 e richiederà un abbonamento PlayStation Plus.

gta v next-gen ps5 xbox series x

La versione next-gen di GTA Online introduce diversi miglioramenti legati alla qualità della vita, come un’introduzione e un tutorial riprogettati per i nuovi giocatori, un Menu principale front-end ridisegnato e nuovi contenuti settimanali e molto altro. Come Grand Theft Auto V, il gioco online supporta i caricamenti veloci, le migliorie grafiche, l’audio 3D immersivo e, nel caso di PS5, il supporto ai grilletti adattivi e al feedback aptico del controller DualSense.

Curiosamente, non viene fatta menzione di un upgrade gratuito dalla versione old-gen a quella next-gen di Grand Theft Auto V. Seguiremo eventuali aggiornamenti.

Da old-gen a next-gen: come trasferire i propri progressi

Come spiegato dal team di Rockstar, coloro che possiedono dei salvataggi di GTA V su PS4 o Xbox One hanno la possibilità di trasferire i progressi effettuati nella Story Mode su PS5 e Xbox Series X|S, con un’unica migrazione. Lo stesso discorso vale per i personaggi di GTA Online.

gta v auto next-gen ps5 xbox series x

Da oggi i giocatori possono trasferire i progressi caricando il proprio salvataggio sul Social Club di Rockstar Games. “Per iniziare il processo, accedete a GTA V sul vostro account della console e andate alla scheda Gioco del Menu Pausa. Da lì, selezionate l’opzione Carica salvataggio. Gli sviluppatori precisano che può essere effettuata una sola migrazione per piattaforma e che i salvataggi rimarranno disponibili per il download per 90 giorni. Per quanto concerne GTA Online, dal 15 marzo gli utenti potranno migrare i progressi dei propri personaggi dopo aver caricato il gioco su PlayStation 5 e Xbox Series X|S.

Grand Theft Auto V e GTA Online saranno disponibili il 15 marzo sulle console next-gen di Sony e Microsoft. In questa data i giochi verranno rilasciati esclusivamente in formato digitale. Le uscite fisiche dei porting sono previste per aprile 2022.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.