Wikipedia respinge le minacce di censura di Mosca

Another ICT Guy

Wikipedia respinge le minacce di censura di Mosca

La Wikimedia Foundation, che gestisce Wikipedia, ha rilasciato una dichiarazione per respingere la minaccia di Mosca di censurare, per gli utenti del paese, la pagina “Invasione russa dell’Ucraina (2022)”. Questa, secondo il regolatore della tecnologia e delle comunicazioni Roskomnadzor, contiene informazioni errate sui soldati russi morti e sulla violenza militare contro i civili.

“Il 1 marzo 2022 la Wikimedia Foundation ha ricevuto una richiesta del governo russo di rimuovere i contenuti relativi all’invasione dell’Ucraina pubblicati da collaboratori volontari sulla versione russa di Wikipedia” si legge in una dichiarazione inviata al sito The Verge. “Come sempre, Wikipedia è un’importante fonte di informazioni affidabili e fattuali, specialmente in periodi di crisi. In riconoscimento di questo importante ruolo, non ci tireremo indietro di fronte agli sforzi per censurare e intimidire i membri del nostro movimento. Sosteniamo la missione di fornire conoscenza gratuita a tutto il mondo”.

Wikimedia ha definito le affermazioni di Mosca “fondamentalmente impossibili” da valutare e ha esortato il governo a non bloccare l’accesso all’articolo, che richiederebbe un blocco a tutta Wikipedia. Ha anche notato che la pagina è in continua evoluzione grazie al lavoro dei suoi numerosi editori.

“Tutte queste persone hanno opinioni molto diverse su ciò che sta accadendo e sono attente a garantire che non vengano inserite informazioni false o parole fuorvianti nell’articolo” sottolinea il gruppo. Nello specifico, Roskomnadzor ritiene false le informazioni sul numero di vittime tra i militari russi, tra la popolazione civile ucraina (compreso il numero dei bambini) e sul prelievo in massa di contanti a seguito delle sanzioni estere.
   

https://www.carlomauri.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.