BioShock, lo storico FPS, diventerà un film grazie a Netflix

Another ICT Guy

BioShock, lo storico FPS, diventerà un film grazie a Netflix

“Noi tutti facciamo delle scelte, ma in fondo sono le nostre scelte a fare noi…”, firmato Andrew Ryan. Se siete appassionati di videogiochi e in particolare di FPS, probabilmente avrete già capito che stiamo parlando di BioShock, storico titolo uscito nel 2007. Un gioco profondo, che noi abbiamo amato follemente.

Ebbene, anche in casa Netflix devono averci visto del potenziale perché insieme a Take-Two e Vertigo Entertainment sono pronti a realizzare un film “live action”, ossia con attori in carne ed ossa, basato su Bioshock. L’annuncio è arrivato con un tweet e i dettagli latitano: la produzione sarebbe appena partita e non sarebbero stati decisi nemmeno lo sceneggiatore e il regista.

L’unica notizia ulteriore, almeno al momento, è che l’accordo è stato firmato con l’obiettivo di sviluppare un potenziale universo cinematografico attorno ai giochi BioShock, il tutto mentre Cloud Chamber continua a sviluppare il quarto titolo della serie.

L’intesa tra Netflix e Take Two non rappresenta il primo tentativo di portare BioShock sul grande / piccolo schermo. In passato fu ingaggiato il regista di Pirati dei Caraibi, Gore Verbinski, poi in seguito Juan Carlos Fresnadillo, ma il progetto fu successivamente affossato per problemi di budget e di contenuto troppo “maturo”.

Rimane da capire se la pellicola si svolgerà a Rapture, come fa intendere l’immagine, e in tal caso come verranno ricreati il Big Daddy e l’atmosfera di gioco cupa e a tratti spiazzante. Non è da escludere, come in altre produzioni, che si opti per una storia parallela, ma c’è anche l’opzione Columbia del terzo capitolo. Non ci resta che attendere, sperando che il risultato finale – qualunque esso sia – ci dia le sensazioni vissute giocando al primo capitolo.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.