Core i9-12900KS avvistato online: oltre al TDP spunta anche il possibile prezzo

Another ICT Guy

Core i9-12900KS avvistato online: oltre al TDP spunta anche il possibile prezzo

Dopo alcune indiscrezioni, Intel annunciò al CES 2022 di inizio gennaio il Core i9-12900KS, una versione selezionata del 12900K in grado di funzionare a frequenze ancora più elevate. Più in particolare, il processore può spingersi fino a 5,2 GHz quando tutti i P-core sono sotto carico (gli E-core a 4 GHz), mentre in caso di carichi leggeri il singolo P-core può arrivare a toccare i 5,5 GHz.

In quel frangente Intel disse che il processore sarebbe stato consegnato agli OEM durante il trimestre, lasciando un punto interrogativo in merito alla disponibilità sul mercato retail. In attesa che l’azienda si esponga ufficialmente, nelle ultime ore sono state rintracciate su alcuni shop tracce della CPU con il codice “BX8071512900KS” che ci rivelano, apparentemente, altri dettagli.

Il Core i9-12900KS dovrebbe presentarsi con un Processor Base Power di 150W, superiore di 25W a quello del 12900K. Inoltre, il prezzo potrebbe posizionarsi intorno ai 780-790 dollari, all’incirca un 30% in più rispetto al listino dell’attuale top di gamma presso gli stessi rivenditori. Non è tuttavia da escludersi che si tratti del classico “placeholder” in attesa che Intel finalizzi il listino, ma non resta che attendere informazioni ufficiali. L’apparizione online lascia pensare che l’annuncio potrebbe arrivare tra qualche settimana, probabilmente nel mese di marzo.

Non bisogna dimenticare che AMD prevede di introdurre il Ryzen 7 5800X3D, una CPU che grazie alla tecnologia 3D V-Cache è in grado di offrire prestazioni dal 10 al 40% superiori a un Ryzen 9 5900X e, di conseguenza, con tutte le carte in regola per superare il 12900K di Intel.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.