Harry Potter e l’MMO cancellato da EA: il publisher non credeva nel successo del franchise

Another ICT Guy

Harry Potter e l’MMO cancellato da EA: il publisher non credeva nel successo del franchise

Tra le varie trasposizioni videoludiche del franchise di Harry Potter avremmo potuto accogliere un MMO. È quanto dichiarato da un’ex responsabile del marketing di Electronic Arts, publisher dei primi titoli dedicati al maghetto più famoso del mondo. Il gioco avrebbe proposto un’esperienza “a metà tra online e offline”, con speciali iniziative che avrebbero coinvolto tutti i fan del franchise, ma il progetto non aveva del tutto convinto EA. Ecco cosa sarebbe potuto essere.

Harry Potter e l’MMO ‘ammazzato’ da Electronic Arts

Lo streamer The Real Brandolorian ha recentemente intervistato Kim Salzer, direttrice del reparto Product Marketing di Electronic Arts dal 2000 al 2003. In quegli anni, racconta Salzer, il suo team stava lavorando a un titolo MMO basato su una grossa IP, quella di Harry Potter.

“Avevamo fatto tutte le ricerche e persino realizzato una versione beta del gioco; era un’esperienza combinata offline/online in cui avremmo realmente spedito del materiale ai ragazzi, come premi, nastrini e cose del genere”. Immaginate di poter ricevere la famigerata lettera di accettazione ad Hogwarts direttamente a casa: ecco cosa stavano progettato Kim Salzer e colleghi.

Purtroppo l’intero progetto “è stato ucciso” dalla stessa Electronic Arts, la quale nutriva diversi dubbi sulla longevità del franchise. Quest’ultimo, come ben sappiamo, ha invece riscontrato un successo esplosivo e tutt’oggi continua a intrattenere i suoi fan con nuovi romanzi e prodotti multimediali. In quegli anni EA “stava attraversando diversi cambiamenti”, racconta la Salzer. “[…] Semplicemente, non sapevano o non credevano che quell’IP avrebbe avuto successo.

hogwarts legacy

Un gioco che vedrà invece la luce è Hogwarts Legacy, ambizioso action RPG prodotto da Warner Bros. e in sviluppo presso gli studi di Avalanche Software (Disney Infinity). Inizialmente previsto per il 2021, il gioco di ruolo è stato posticipato a un generico 2022. “Creare la migliore esperienza possibile per tutti i fan di Harry Potter è fondamentale per noi, quindi stiamo dando al gioco il tempo di cui ha bisogno”, spiegava Warner Bros. nell’annuncio ufficiale del rinvio.

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.