Tesla e videogiochi alla guida, la funzionalità è sotto indagine dall’ente per la sicurezza stradale

Another ICT Guy

Tesla e videogiochi alla guida, la funzionalità è sotto indagine dall’ente per la sicurezza stradale

Le automobili Tesla non sono state innovative solo per il metodo propulsivo e per la metodologia di costruzione, ma anche e soprattutto per aver modificato il concetto stesso di vettura, quasi uno “smartphone con le ruote”.

Soprattutto dalla Model 3 in poi, lo schermo al centro del cruscotto è diventato il fulcro di tutta l’esperienza, di guida e di infotainment, con anche l’aggiunta dei videogiochi. Periodicamente lo staff Tesla aggiunge nuovi titoli, ma la cosa non è vista di buon occhio da tutti. Questo perché non dovrebbe essere possibile utilizzare la parte relativa ai videogame durante la guida, come accade infatti per altre schermate, ma in realtà il software consente, dopo un avviso, che i passeggeri possano continuare a giocare.

Tesla videogame

Questo ha fatto raddrizzare le antenne alla NHTSA, l’ente americano per la sicurezza stradale, che più volte ha indagato su Tesla, ed ora aggiunge una ulteriore procedura, proprio a riguardo dell’uso dei videogiochi durante la guida.

Tesla videogame

L’attuale indagine riguarda tutti i modelli attualmente in commercio, Model 3, Y, S e X, prodotti dal 2017 al 2022 compreso. Da un report di Reuters scopriamo anche che l’NHTSA sa che la funzione sarebbe permessa solo per i passeggeri, ma teme comunque rischi per la sicurezza o la distrazione del conducente. L’ente cercherà dunque di capire se il permesso relativo ai soli passeggeri venga aggirato da incauti conducenti, ed è probabile che in caso di rischio percepito possa chiedere a Tesla una modifica del software. 

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.