Lenovo Tab P11 Pro, un tablet di qualità con display OLED e tastiera inclusa. La recensione

Another ICT Guy

Lenovo Tab P11 Pro, un tablet di qualità con display OLED e tastiera inclusa. La recensione

Non molto tempo fa abbiamo pubblicato la recensione di Lenovo Yoga Tab 13, uno dei pochissimi tablet sul mercato esplicitamente pensati per la multimedialità. Ottimo per film e serie TV e interessante anche per il gaming in mobilità, il tablet della serie Yoga manca di un po’ di versatilità sul versante della produttività. Lenovo ci ha così mandato Tab P11 Pro, che abbiamo avuto modo di provare per più di una settimana. Si tratta di un tablet estremamente completo con display OLED e cover-tastiera dedicata a un prezzo decisamente concorrenziale.

Recensione Lenovo Tab P11 Pro

E’ lui il vero anti-iPad (Air o Pro, può confrontarsi con questi modelli) con sistema operativo Android? Vediamolo insieme nella nostra recensione.

Indice dell’articolo

Specifiche tecniche

A differenza di Yoga Tab 13, Lenovo Tab P11 Pro si configura come un tablet maggiormente sfruttabile in più situazioni. La diagonale da 11,5″ del display OLED lo rende comodo sia se utilizzato in casa sia fuori casa, e al contempo offre un’ampia superficie utile per i lavori di produttività e per la multimedialità. Il tutto con il rapporto di contrasto tipico della tecnologia a LED organici, il supporto all’HDR10 e al Dolby Vision, e una risoluzione pari a 2560×1600 pixel.

Recensione Lenovo Tab P11 Pro

Qualora lo si volesse utilizzare in mobilità, Tab P11 Pro offre al suo utente la possibilità di collegarsi alle reti 4G tramite scheda nano-SIM, e una cover-tastiera di ottima qualità che viene già proposta in dotazione nella scatola originale. Caratteristiche che vengono offerte a un prezzo decisamente contenuto in relazione agli iPad più alti nella gamma Apple.

Recensione Lenovo Tab P11 Pro

Certo, ci sono alcuni compromessi rispetto al tablet della Mela, anche se nell’uso con le app di tutti i giorni si notano relativamente. Ad esempio il processore Qualcomm Snapdragon 730G offre una potenza grezza sensibilmente inferiore, e l’unico taglio disponibile in Italia in fatto di archiviazione è quello da 128GB (comunque espandibili via microSD). Il comparto fotografico è inferiore, anche se su Tab P11 Pro troviamo caratteristiche non così consuete su Android: fra queste il modulo frontale con sensore ToF IR 3D per il riconoscimento del volto in maniera affidabile, mentre al posteriore le fotocamere sono due. Quella principale ha un sensore da 13MP e un obiettivo capace di eseguire la messa a fuoco automatica, quella secondaria usa un obiettivo ultra grandangolare.

Lenovo Tab P11 Pro
OS (al lancio)
Android 10
Processore
Qualcomm Snapdragon 730G a 8-nm
2 x Kryo 470 @ 2,2 GHz
6 x Kryo 470 @ 1,80 GHz
Memorie
6 GB di RAM
128 GB Espandibili via microSD
Display

11,5″ OLED (16:10)
1600 x 2560 pixel (263 PPI)
HDR10 – Dolby Vision

Fotocamere

Retro:
Normale: 13 MP AF
Ultra-wide: 5 MP

Video Full HD @ 30 fps

Fronte:
Normale: 8 MP
ToF IR 3D

Extra

4G LTE (nano-SIM)
Wi-Fi 5 2.4-5GHz
Bluetooth 5.0
Sensore d’impronte laterale
Riconoscimento facciale

Porte
USB Type-C
NO jack audio 3.5 mm
Batteria
8.600 mAh
Ricarica rapida 20W
Dimensioni
264,3 x 171,4 x 6,9 mm
Peso
485 grammi

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *