Windows 11, anche il Blocco note guadagna la modalità scura: ecco la nuova UI

Another ICT Guy

Windows 11, anche il Blocco note guadagna la modalità scura: ecco la nuova UI

Il Blocco note è una delle presenze più iconiche su Windows, e proprio per questo nel corso degli anni le novità sono state più che centellinate. Di recente abbiamo visto solo alcune novità marginali, tuttavia per il prossimo futuro Microsoft sta pensando ad una modifica sostanziale nella sua UI. Il team di sviluppo ha appena rilasciato una prima versione di test che introduce la modalità scura su Windows 11, oltre ad altre novità fra le feature.

La nuova interfaccia utente si basa sui canoni del Fluent Design, al fine di risultare coerente con gli elementi stilistici tipici di Windows 11 a prescindere dalle palette cromatiche e dal tema utilizzato. Oltre alla modalità scura, la nuova versione di Blocco note introduce menu contestuali fluidi e con la nuova rappresentazione grafica di Windows 11, anche se non tutti gli elementi non sono stati aggiornati alla nuova UI (probabilmente perché si tratta di una versione ancora embrionale).

Blocco note guadagna la modalità scura su Windows 11

La nuova release introduce anche alcune migliorie nell’esperienza d’uso. Ad esempio sono state modificate le schermate di Trova e Sostituisci, che adesso vengono presentate come barre fluttuanti e non più come finestre separate, armonizzando anche questa parte cruciale dell’app con lo stile più moderno del sistema operativo. E’ stato inoltre introdotto l’annulla “multi-step”, che sostituisce l’attuale modello che consente di tornare indietro, per eseguire una correzione, solo una volta. Con la nuova release è stata eliminata la voce Formatta nella barra dei menu: l’opzione A capo automaticoè stata spostata in Visualizza, mentre Tipo di carattere… viene presentato in Modifica.

Microsoft continua quindi a modificare Blocco note a piccole dosi, per non snaturare una delle app più vecchie e usate della sua piattaforma software. Con la nuova release, però, le ha concesso una nuova rappresentazione stilistica che cambia radicalmente rispetto a quella storica, e piccole novità che rendono l’applicazione meno obsoleta. Le novità sono state date in pasto agli utenti Insider con la build 22509 di Windows 11, pubblicata nel canale Dev, quindi l’attesa per riceverla nelle release stabili potrebbe non essere brevissima.

Idee regalo,
perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.