AMD, driver del chipset vulnerabile: aggiornate subito per la massima sicurezza

Another ICT Guy

AMD, driver del chipset vulnerabile: aggiornate subito per la massima sicurezza

Aggiorniamo spesso i driver della scheda video per avere le migliori prestazioni nei videogiochi e risolvere bug, ma di tanto in tanto è meglio rinfrescare anche il resto della piattaforma: se avete un sistema AMD è giunto il momento di scaricare gli ultimi driver per il vostro chipset perché le precedenti versioni hanno una vulnerabilità che potrebbe consentire la sottrazione di dati sensibili.

Un bollettino di sicurezza pubblicato da AMD a questo indirizzo ci spiega che il problema di sicurezza può consentire a utenti senza privilegi di leggere e scaricare alcune tipe di pagine di memoria in Windows. La tecnica potrebbe permettere a un malintenzionato di rubare password o procedere con altri attacchi, aggirando le attuali mitigazioni come KASLR (Kernel address space layout randomization).

Il problema, scoperto da Kyriakos Economou di ZeroPeril, può essere approfondito in tutti gli aspetti tecnici in un PDF a questo indirizzo e riguarda in particolare il driver del Platform Security Processor (PSP). Come scritto più sopra, per sistemare la falla è necessario scaricare gli ultimi driver per i chipset (dalla versione 3.08.17.735 in poi) oppure procedere all’aggiornamento del driver di AMD PSP tramite Windows Update.

In quest’ultimo caso dovete andare in Gestione Dispositivi – Dispositivi di Sicurezza – Cliccare sulla voce legata a PSP con il tasto destro e poi su Proprietà. Dopodiché andate nella scheda Driver e cliccate su “Aggiorna driver”: se il driver installato indicato è già la versione 5.17.0.0 siete protetti, altrimenti Windows dovrebbe scaricare un driver aggiornato.

Leggi anche: Scoperta e mitigata una falla simile a Meltdown nelle CPU AMD

Nel caso non lo faccia, procedete con il download del driver del chipset dal sito AMD. Attualmente l’ultima versione disponibile per le piattaforme Ryzen è la 3.09.01.140, successiva alla 3.08.17.735 indicata dall’azienda: assicuratevi durante il processo di installazione che il driver AMD PSP sia selezionato tra i vari componenti aggiornati.

Di seguito la lista dei prodotti coinvolti (in inglese):

  • 2nd Gen AMD Ryzen Mobile Processor with Radeon Graphics
  • 2nd Gen AMD Ryzen Threadripper processor
  • 3rd Gen AMD Ryzen Threadripper Processors
  • 6th Generation AMD A series CPU with Radeon Graphics
  • 6th Generation AMD A-Series Mobile Processor 
  • 6th Generation AMD FX APU with Radeon R7 Graphics
  • 7th Generation AMD A-Series APUs
  • 7th Generation AMD A-Series Mobile Processor 
  • 7th Generation AMD E-Series Mobile Processor
  • AMD A4-Series APU with Radeon Graphics
  • AMD A6 APU with Radeon R5 Graphics
  • AMD A8 APU with Radeon R6 Graphics
  • AMD A10 APU with Radeon R6 Graphics
  • AMD 3000 Series Mobile Processors with Radeon Graphics
  • AMD Athlon 3000 Series Mobile Processors with Radeon Graphics 
  • AMD Athlon Mobile Processors with Radeon Graphics
  • AMD Athlon X4 Processor
  • AMD Athlon 3000 Series Mobile Processors with Radeon Graphics
  • AMD Athlon X4 Processor
  • AMD E1-Series APU with Radeon Graphics
  • AMD Ryzen 1000 series Processor
  • AMD Ryzen 2000 series Desktop Processor
  • AMD Ryzen 2000 series Mobile Processor 
  • AMD Ryzen 3000 Series Desktop Processor
  • AMD Ryzen 3000 series Mobile Processor with Radeon Graphics 
  • AMD Ryzen 3000 series Mobile Processor
  • AMD Ryzen 4000 Series Desktop Processor with Radeon Graphics
  • AMD Ryzen 5000 Series Desktop Processor
  • AMD Ryzen 5000 Series Desktop Processor with Radeon Graphics
  • AMD Ryzen 5000 Series Mobile Processors with Radeon Graphics
  • AMD Ryzen Threadripper PRO Processor
  • AMD Ryzen Threadripper Processor

Chi ha un PC desktop o un notebook con una CPU Ryzen deve necessariamente aggiornare, tutte le serie dal 2017 a oggi sono coinvolte, ma l’elenco contempla processori persino più vecchi e anche le piattaforme Threadripper sono interessate. Insomma, non è il momento di farsi troppe domande e aggiornare i driver del chipset.
Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.