Blizzard cambierà il nome di McCree dopo essere stata colpita dal caso molestie

Another ICT Guy

Blizzard cambierà il nome di McCree dopo essere stata colpita dal caso molestie

Blizzard ha deciso di cambiare il nome a uno dei personaggi più iconici di Overwatch, il pistolero McCree. Per capire perché lo ha fatto dobbiamo fare un passo indietro: secondo quanto sta emergendo sul caso molestie in casa Blizzard, infatti, alcuni impiegati della casa di World of Warcraft e di Overwatch erano soliti organizzare eventi aziendali in una camera d’albergo ribattezzata come “Cosby Suite”, che prendeva nome dall’attore condannato per stupro Bill Cosby. I fatti risalgono al Blizzcon 2013 quando, a quanto si apprende, la “Cosby Suite” era gestita da Alex Afrasiabi, ex designer di World of Warcraft e direttore creativo delle espansioni Legion (2016) e Battle for Azeroth (2018). In altre parole, non certo un dipendente di secondo piano.

“Afrasiabi era così noto per molestare le donne che la sua suite fu soprannominata la “Cosby Suite” per via del presunto stupratore Bill Cosby” si legge in un resoconto pubblicato da Kotaku. I dipendenti della Blizzard amavano recarsi nella “Cosby Suite” per divertirsi e rilassarsi in quella che viene definita come un’atmosfera da “frat boy”, tipica delle confraternite studentesche.

McCree non ci sarà più in Overwatch

Nelle foto all’interno della “Cosby Suite” figura anche Jesse McCree, membro di Blizzard di lunga data che ha dato il nome al noto personaggio di Overwatch McCree. Non è affatto inconsueto che ai personaggi dei giochi Blizzard vengano dati dei nomi di dipendenti della compagnia. Cosa che, a quanto pare, non succederà più. Anche perché sia McCree che Afrasiabi sono stati licenziati da Blizzard, e stessa sorte è toccata all’ex capo delle risorse umane Jesse Meschuk e all’ex presidente J. Allen Brack, tra gli altri.

Overwatch McCree

“Abbiamo costruito l’universo di Overwatch intorno all’idea che l’inclusività, l’equità e la speranza siano le componenti di un futuro migliore” si legge in un comunicato stampa pubblicato da Blizzard su Twitter. “D’ora in poi, i personaggi del gioco non avranno più il nome di veri dipendenti e saremo più attenti e selettivi nell’aggiungere riferimenti al mondo reale nei futuri contenuti di Overwatch”.

“Avevamo pianificato di dare il via a un arco narrativo a settembre supportato da una nuova storia e contenuti di gioco, di cui McCree era una parte fondamentale” si legge ancora nello stesso comunicato. “Poiché vogliamo integrare questo cambiamento in quell’arco narrativo, ne ritarderemo l’uscita fino alla fine di quest’anno e invece lanceremo una nuova mappa FFA questo settembre”.

Si tratta della nuova mappa della modalità Deathmatch Tutti contro Tutti di Overwatch, Malevento, che arriva oggi sul PTR per PC. La mappa diventerà pubblica il prossimo 28 settembre, come si può leggere qui.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.