Fitbit Charge 5, ora con ECG. sensore di temperatura e EDA Scan al polso (e non manca il GPS)

Another ICT Guy

Fitbit Charge 5, ora con ECG. sensore di temperatura e EDA Scan al polso (e non manca il GPS)

Abbiamo parlato ieri di Fitbit Sense e Luxe e delle funzionalità di monitoraggio e gestione della salute e dello stress.

Fitbit Charge 5

Oggi Fitbit porta buona parte delle caratteristiche dello smartwatch top di gamma anche sulla fitness band Fitbit Charge 5. In un corpo del 10% più sottile rispetto al modello precedente, troviamo più sensori, uno schermo del 50% più luminoso, ma senza intaccare l’autonomia, dichiarata in 7 giorni.

Troviamo quindi scansione dell’attività elettrodermica, il sensore per la temperatura cutanea e app per l’elettrocardiogramma, assieme alle altre caratteristiche già a bordo, come il sensore per il battito cardiaco, per la rilevazione della saturazione dell’ossigeno nel sangue e, soprattutto, il GPS, elemento che differenzia questo fitness tracker da Luxe.

Come visto su Sense, grazie ai sensori, Fitbit Charge 5 è in grado di rilevare la frequenza respiratoria notturna e di misurare la variabilità della frequenza cardiaca. Quest’ultima, detta HRV dall’acronimo inglese, è un dato molto interessante per valutare il proprio stato di forma e in generale quello di salute.

Il braccialetto integra NFC e con la piattaforma Fitbit Pay permette di pagare in modalità contactless. È resistente all’acqua e agli sport acquatici.

L’acquisto di Fitbit Charge 5 a 179,99 € permette agli utenti di sfruttare 6 mesi di abbonamento Premium, che come dicevamo nel nostro articolo su Sense, è quello che mette a disposizione una visualizzazione più in dettaglio di tutti i parametri registrati, oltre a integrare workout per mantenersi in forma e sessioni di meditazione guidata. Il nuovo fitness tracker è in preordine e sarà in spedizione da fine settembre.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.