Qualcomm, trapelate online le specifiche del successore di Snapdragon 888

Another ICT Guy

Qualcomm, trapelate online le specifiche del successore di Snapdragon 888

La settimana scorsa abbiamo visto i primissimi riferimenti online dell’evoluzione di Qualcomm Snapdragon 888, la mobile platform top di gamma del produttore americano. Il nuovo processore “Pro”, che non è stato ancora annunciato ufficialmente, è apparso nel database di Geekbench, mentre nelle scorse ore la variante successiva di 888 – probabilmente il SoC che verrà annunciato a fine anno e presentato sui primi device a inizio 2022, è stata descritta in un tweet da Evan Blass, in arte @evleaks.

Il noto leaker ha condiviso nella fattispecie una scheda tecnica abbastanza completa del nuovo SoC, indicando inoltre che ha il codice interno SM8450 e che è prodotto su processo a 4-nm. Al suo interno è presente anche il modem-RF Snapdragon X65, che abilita la connettività 5G a velocità di download massime di 10Gbps (lo Snapdragon X60 di Snapdragon 888 si ferma a 7,5Gbps). Il processore è noto internamente anche come Waipio e dovrebbe avere diversi assi nella manica.

Nella lista di caratteristiche pubblicata da Evan Blass troviamo una GPU Adreno 730, un ISP Spectra 680, supporto alle bande mmWave per il modem 5G, codec audio Qualcomm Aqsticv WCD9380/WCD9385), la Secure Processing Unit 260 , supporto alla RAM quad-channel package-on-package LPDDR5 e, caratteristica forse fra le più importanti, la presenza di una CPU con core Kryo 780 progettata sulla nuova architettura ARMv9 (nel link trovate un approfondimento).

Nell’elenco possiamo vedere quindi diverse naturali evoluzioni: la Adreno 730 sostituirà l’attuale GPU Adreno 660 di Snapdragon 888, così come l’ISP Spectra 680 dovrebbe introdurre nuove possibilità sul campo fotografico. Il chip FastConnect 6900, anch’esso sviluppato da Qualcomm, dovrebbe inoltre garantire connettività Bluetooth 5.2 e Wi-Fi 6E. Difficile ad oggi fare previsioni sull’attendibilità delle nuove informazioni trapelate, tuttavia ricordiamo che Blass è fra i leaker in assoluto più affidabili.

Lo Snapdragon 888 è stato ufficializzato a dicembre 2020 ed è attualmente il SoC più potente nella gamma di Qualcomm. E’ prevedibile che anche il suo successore verrà svelato in quel periodo dell’anno, per poi essere implementato sui primi dispositivi a inizio 2022. Nelle scorse settimane è invece apparsa online la variante Pro di Snapdragon 888, che dovrebbe rappresentare un overclock dell’attuale top di gamma e che potremmo vedere sui primi smartphone nella seconda metà del 2021.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.