Czinger 21C, hypercar ibrida da 1.350 CV e 1.250 kg, nata da un processo Human-AI

Another ICT Guy

Czinger 21C, hypercar ibrida da 1.350 CV e 1.250 kg, nata da un processo Human-AI

Czinger vuole essere un’azienda pionieristica nel settore delle quattro ruote presentando la versione finale della propria hypercar Czinger 21C, già presentata come prototipo lo scorso anno: un veicolo realizzato sfruttando un ciclo produttivo definito Human-AI, ovvero componenti progetti da software evoluti alimentati da intelligenza artificiale, ma assemblati e rifiniti da artigiani professionisti del settore.

Ogni componente di questa vettura risulta prodotto utilizzando questa tecnologia è progettato in modo computazionale utilizzando l’intelligenza artificiale, ottimizzato per peso e prestazioni ma assemblati e splendidamente rifiniti a mano.

Clicca per ingrandire

Primo modello di una serie di veicoli dalle prestazioni esclusive, questa 21C sarà realizzata in soli 80 esemplari.

Un progetto completamente sviluppato da Czinger la quale ha sviluppato sia la carrozzeria sia la piattaforma di trazione, nonché tutti i sistemi di bordo e comparti accessori.

Cuore di questa vettura non un solo motore, ma gruppo propulsore composto da differenti elementi pensati per lavorare in sinergia:

  • un motore a combustione interna, V8 da 2,88 litri con doppio turbo
  • due motori elettrici ad alto rendimento, uno su ciascuna ruota anteriore
  • cambio manuale sequenziale automatizzato a 7 marce
  • un motore MGU (Motor Generator Unit) per la ricarica delle batterie di bordo in abbinamento ad un sistema di frenata rigenerativa

Clicca per ingrandire

Il risultato è un veicolo da 1.250 CV a 11.000 giri/min, per il quale è previsto anche un pacchetto extra per ulteriori 100 CV, arrivando ad un totale di 1.350 CV, con un peso a secco inferiore a 1.240 kg, il tutto in abbinamento ad una trazione integrale garantita all’asse posteriore dal motore V8 e su quello anteriore dalla coppia di motori elettrici.

Tanta potenza che però può essere generata utilizzando una vasta gamma di combustibili, tra cui ad esempio il metanolo da CO2 riciclata, per un funzionamento completamente ad impatto zero.

Tornando alle specifiche tecniche, il costruttore ha dichiarato una velocità massima di 450 km/h con tempi di accelerazione, ma anche di frenata, ai massimi livelli:

  • da 0 a 100 km/h in 1,9 s
  • da 0 a 300 km/h in 8,5 s
  • da 0 a 400 km/h in 21,3 s
  • da 0 a 300 km/h a 0 in 13,8 s
  • da 0 a 400 km/h a 0 in 27,1 s

Infine, nell’abitacolo troviamo una configurazione a due posti ma uno dietro l’altro, tipo la carlinga di un’aereo da combattimento, al fine di garantire che il guidatore e il passeggero siano nella posizione centrale per la massima distribuzione del peso e coinvolgimento alla guida.

21C sarà progettata, costruita e prodotta a Los Angeles utilizzando strumenti tecnologici all’avanguardia integrati in un sistema di produzione brevettato: tale sistema include software di progettazione e ottimizzazione automatizzata basata su piattaforme di intelligenza artificiale.

Due le versioni annunciate, entrambe completamente omologate, una configurazione leggera ad alto carico aerodinamico e una configurazione a basso carico aerodinamica, entrambe alimentate dal medesimo propulsore sopra descritto.

Czinger, oltre a questa 21C, ha confermato che questo è l’inizio di una famiglia di veicoli di esclusivi creati per il ventunesimo secolo; per maggiori immagini e dettagli a riguardo vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale del costruttore.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *