The Last of Us Parte II, arriva la patch next-gen: 60 fps su PlayStation 5

Another ICT Guy

The Last of Us Parte II, arriva la patch next-gen: 60 fps su PlayStation 5

Con un annuncio a sorpresa, Naughty Dog ha rilasciato l’aggiornamento next-gen di The Last of Us Parte II. I possessori del gioco, pubblicato come esclusiva PS4, possono ora effettuare il download della patch 1.08, la quale abilita il pieno supporto all’hardware PlayStation 5 e, dunque, un netto miglioramento delle prestazioni sulla nuova ammiraglia di Sony.

The Last of Us Parte II, patch 1.08: ecco come migliora su PS5

Arne Meyer, responsabile delle comunicazioni di Naughty Dog, ha pubblicato un post sul PlayStation Blog per presentarci la nuova patch gratuita di The Last of Us Parte II. Un update decisamente importante per gli utenti di PlayStation 5, che finalmente possono godersi al meglio la pluripremiata avventura di Ellie – che, lo scorso anno, avevamo promosso a pieni voti.

“Tantissimi fan ci hanno scritto per farci sapere quanto la serie di The Last of Us sia stata importante per loro […]”, spiega Meyer, aggiungendo che “una delle richieste più frequenti della community è stata la pubblicazione di una patch prestazioni per The Last of Us Parte II su PS5″.

Con l’annuncio arriva anche un trailer, che mette già in mostra i miglioramenti effettuati sul fronte tecnico. Dopo aver installato la patch 1.08 su PlayStation 5, gli utenti troveranno una nuova voce nelle opzioni di visualizzazione del gioco: è ora possibile scegliere tra un obiettivo di frame rate di 30 fps o 60 fps. Questo viene affiancato dalle altre migliorie garantite dalla retrocompatibilità dei titoli PS4 su PS5, che includono la risoluzione migliorata e i tempi di caricamento ridotti.

Le novità terminano qui, ma Arne Meyer anticipa altre sorprese in arrivo per i possessori della console next-gen: “Già dallo scorso anno, il team ha esplorato a fondo l’hardware di PS5 e tutti i vantaggi che è in grado di garantire. Non vediamo l’ora di sfruttarlo al meglio! Questa patch però è solo l’inizio del nostro percorso su PS5: a risentirci non appena avremo ulteriori notizie in merito!”.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *