Grazie alla partnership siglata fra Nexi e Fisk le banche possono semplificare e automatizzare i processi finanziari dei propri clienti

Another ICT Guy

Grazie alla partnership siglata fra Nexi e Fisk le banche possono semplificare e automatizzare i processi finanziari dei propri clienti

Fiskl è una piattaforma mobile che eroga alle piccole imprese servizi per la gestione delle finanze aziendali. Grazie alla partnership stretta con Nexi, ora Fiskl entra a far parte dell’ecosistema della paytech, fatto che consentirà alle banche partner di offrire nuovi servizi ai propri clienti. 

Accordo fra Nexi e Fiskl: cosa cambia per i clienti?

La collaborazione fra le due imprese consentirà alle banche partner di Nexi di mettere a disposizione dei propri clienti una serie di nuovi servizi per la gestione delle fatture, dei pagamenti e della contabilità. Gli istituti di credito potranno ora supportare i loro clienti aziendali con servizi mirati a semplificare e automatizzare la gestione finanziaria, oltre ad aggiungere ulteriori funzionalità per i propri clienti direttamente dalle proprie piattaforme di online e mobile banking, interfacciandosi tramite le API e il Data Engine di Fiskl. 

La collaborazione con Fiskl consentirà alle Banche Partner di Nexi di sfruttare le nostre API e la nostra piattaforma SaaS per ottenere dati finanziari in tempo reale e completamente riconciliati, così da ampliare la propria offerta di servizi digitali a vantaggio delle piccole imprese” – commenta Alina Lapusneanu, amministratore delegato di Fiskl – “Fornire servizi bancari digitali end-to-end che includono operazioni bancarie, fatturazione, pagamenti e prestiti in un’unica esperienza per i clienti delle piccole imprese consentirà alle Banche Partner di Nexi di rafforzarsi nel mercato bancario europeo, sempre più competitivo“.

Questo accordo permetterà alle banche nostre partner di semplificare la vita delle proprie aziende clienti perché consentirà agli istituti di fare data intelligence in maniera più precisa, facilitando così l’offerta alle imprese di servizi su misura e ampliando, di conseguenza, la capacità di acquisizione e fidelizzazione” – spiega Gianluca Finistauri, Head of Digital Corporate Banking di Nexi – “Il nostro ecosistema per l’Open Banking si arricchisce di un servizio ideale per acquisire e fornire assistenza alle piccole imprese: la categoria a crescita più elevata“.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *