Successo PS5, Sony premia i dipendenti con 7 mesi di stipendio bonus

Another ICT Guy

Successo PS5, Sony premia i dipendenti con 7 mesi di stipendio bonus

A poco più di cinque mesi dal lancio globale di PlayStation 5, possiamo già parlare di un enorme successo per Sony. L’ammiraglia next-gen è la console venduta più rapidamente nella storia degli USA, con risultati altrettanto sorprendenti nel resto del mondo. Non stupisce, dunque, la scelta della compagnia giapponese di premiare i suoi dipendenti dopo un 2020 da record.

Sony, ricavi da record: 7 mesi di stipendio bonus ai dipendenti

Secondo un report pubblicato da NHK, Sony ha dichiarato di voler concedere un generoso bonus ai suoi dipendenti dopo gli eccellenti risultati dello scorso anno. Il bonus in questione coincide con un pagamento sostanzioso, equivalente a 7 mesi di stipendio. Curiosamente, il premio scelto dall’azienda supera i 6,9 mesi di stipendio richiesti dal sindacato durante le trattative iniziali.

Per un’azienda giapponese è una decisione piuttosto inusuale e, in questo caso specifico, è la prima volta in quasi vent’anni che assistiamo a una tale generosità da parte di Sony. In genere, in Giappone i  bonus stagionali vengono assegnati due volte l’anno, con importi che variano annualmente.

dualsense ps5

La notizia, in ogni caso, arriva senza troppe sorprese. Secondo NHK, Sony dovrebbe registrare un utile netto di circa 10 miliardi di dollari per l’attuale anno fiscale. Un traguardo da record, raggiunto grazie all’impennata della domanda di intrattenimento digitale rilevata durante il periodo della pandemia. Naturalmente il lancio di PlayStation 5 ha contribuito in maniera significativa: tra il 12 novembre 2020 e il 31 dicembre 2021, infatti, Sony ha venduto 4.5 milioni di unità.

Non solo PS5, ma è l’intera divisione gaming di Sony (Games and Network Services) a conquistare un nuovo record, registrando ricavi per 25 miliardi dollari, di cui 3,2 miliardi di profitti. Numeri importanti anche dal segmento musicale – che, nel caso di Sony, include anche il business degli anime -, il quale ha registrato un incremento dei ricavi pari al 17,5%.

Secondo le sue stime, Sony chiuderà l’anno fiscale con 7,6 milioni di PlayStation 5 vendute. Ciononostante, migliaia di giocatori stanno ancora scalpitando per portarsi a casa una PS5, carenza legata all’ormai nota crisi dei semiconduttori. “Continuiamo a fare tutto ciò che è in nostro potere per spedire quante più unità possibili ai clienti che stanno aspettando una PS5”, ha dichiarato Sony, che ammette di non essere stata in grado di soddisfare pienamente l’elevata domanda.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *