3,5 milioni di auto con guida autonoma di livello 2 nel Q4 2020

Another ICT Guy

3,5 milioni di auto con guida autonoma di livello 2 nel Q4 2020

Si stima che nel corso del quarto trimestre 2020 siano state vendute, a livello mondiale, circa 3,5 milioni di automobili dotate di guida autonoma di livello 2. Lo riporta Canalys nella sua più recente analisi di mercato. Il dato è in forte crescita, +91%, rispetto al corrispondente periodo del 2019 a testimoniare come tanto i produttori automobilistici quanto i clienti finali tendano a optare per veicoli di questo tipo.

Le auto con livello 2 di guida autonoma hanno rappresentato il 30% degli acquisti negli Stati Uniti, il 20% in Giappone, il 19% in Europa e il 12% in Cina. Le stime per l’intero anno 2020 parlano di circa 11,2 milioni di veicoli di questo tipo venduti, con una crescita del 78% prendendo come riferimento l’anno precedente.

GuidaAutonoma_720.jpg

La guida autonoma di livello 2 è tipica delle auto dei brand premium, ma nel corso del 2020 è stata progressivamente estesa anche a modelli di fascia mainstream, capaci di superare le prime per volumi totali. Se in precedenza i sistemi ADAS e la guida autonoma di livello 2 erano stati adottati dai costruttori di veicoli come elementi di differenziazione per le vetture di fascia più costosa, ora sono caratteristiche che vengono ricercate da un pubblico più vasto quali elementi che devono essere presenti in un’auto appena acquistata.

Ma cosa intendiamo parlando di guida autonoma di livello 2? Secondo la SAE, Society of Automotive Engineers, al livello 2 il guidatore deve sempre essere attento e monitorare l’ambiente nel quale si muove il veicolo. Con alcune specifiche condizioni d’uso, il veicolo può prendere il controllo di più di una funzione di guida come la sterzata, l’accelerazione e la frenata – anche in combinazione tra di loro.

Fonte: http://feeds.hwupgrade.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *